Shevchenko: “Per i tifosi del Milan la Champions è qualcosa di più”

L’ex bomber dei rossoneri è stato intervistato da Milan Tv in occasione del ritorno in Champions dei rossoneri e della prima a San Siro.

Shevchenko
Shevchenko (©Getty Images)

Andriy Shevchenko, ex attaccante del Milan, ha parlato a Milan Tv in occasione del ritorno in Champions League dei rossoneri, che Martedì giocheranno la prima a San Siro davanti al proprio pubblico contro l’Atletico Madrid di Simeone. Queste le parole dell’ucraino sul rapporto suo, e del Diavolo, con questa competizione: “Secondo me i giocatori che indossano la maglia del Milan hanno un sangue diverso per questa competizione. Il Milan è stata una storia bellissima. Due finali di Champions League, soprattutto la prima è stata un’emozione fantastica. Per me, come giovane che giocava nella Dinamo Kiev, la Champions era una vetrina. Mi ha aperto la possibilità di venire a giocare in una grande squadra come il Milan: solo grazie alla Champions League”.

L’ex rossonero ha poi aggiunto: “Il Milan dovrà avere un approccio diverso in Champions: c’è un grande legame tra questa competizione e il Milan. Per i tifosi del Milan la Champions era qualcosa di più, quando giocavi a San Siro lo stadio era sempre pieno. I tifosi del Milan aspettano queste partite. L’avvicinamento era diverso, qualcuno era un po’ teso, però dentro lo spogliatoio c’era serenità e la carica giusta”.


Leggi anche:


Sheva ricorda la vittoria in semifinale con l’Inter

“Sheva ha poi raccontato quali match ricorda con più piacere: Ricordo soprattutto due partite. Quella contro l’Ajax: ci abbiamo creduto fino alla fine e abbiamo fatto gol all’ultimo minuto. Questo è stato un segno per tutti noi. Poi la partita contro l’Inter sicuramente. Noi ci credevamo, la squadra era pronta per giocare la finale. E la finale è stata bellissima, anche se tanti che non è stata una bella partita. Per noi è stata una battaglia che siamo riusciti a vincere”.