Milan, nuove conferme dalla Spagna: colpo a gennaio dall’Atletico Madrid!

Novità di mercato per quanto riguarda i rossoneri arrivano direttamente dalla Spagna: l’affare si potrebbe chiudere già a gennaio

Atletico Madrid
Atletico Madrid (© Getty Images)

Aggiornamenti importanti per quanto riguarda il calciomercato del Milan giungono dalla Spagna, dove sembra che la dirigenza rossonera abbia già avviato i contatti con un top club per assicurarsi le prestazioni di un centrocampista molto esperto.

“Interesse forte della società”, riporta il quotidiano spagnolo ma anche “un’idea che stuzzica il calciatore, quella di approdare nel club rossonero”. Sembrano dunque esserci tutti i presupposti affinché la trattativa vada in porto: si tratta peraltro di cifre tranquillamente sostenibili per le casse del Milan.


Leggi anche:


Hector Herrera verso il Milan: l’Atletico Madrid è d’accordo

Secondo quanto riportato da elgoldigital.com, il centrocampista messicano Hector Herrera è in uscita dall’Atletico Madrid, con la società che avrebbe già avviato ed intensificato i contatti con il Milan per la sua cessione. Herrera va in scadenza a giugno 2022, ed il costo del suo cartellino si aggira intorno ai 7 milioni di euro. Non si tratta di un nuovo nome, in quanto l’ex Porto è stato accostato al Milan già in diverse occasioni nelle precedenti sessioni di mercato e se ne stava parlando anche negli ultimi giorni come possibile sostituto di Kessie.

Sulle sue tracce ci sono anche Celta Vigo e Valencia, ma sia il calciatore che l’Atletico preferiscono trattare con i rossoneri. In caso di mancato rinnovo di Franck, Herrera potrebbe arrivare al Milan anche nel mercato di gennaio ad una cifra dimezzata rispetto al prezzo normale d’acquisto (dunque 3,5 milioni).

Sempre secondo il sito che riporta la notizia, Herrera sarebbe felice di approdare in Italia ed in particolare al Milan: per lui si tratterebbe di una nuova esperienza, con Pioli che sarebbe d’accordo col suo acquisto in quanto è un giocatore molto esperto in ambito internazionale. Chissà che i due club, che si affronteranno in Champions League domani sera, non ne approfittino per parlare anche di calciomercato.