Bennacer: “È dura perdere così. Rigore? Il Var non dovrebbe sbagliare”

Le parole di Ismael Bennacer nel post-gara di Milan-Atletico Madrid. Il centrocampista rossonero si è detto molto deluso dal risultato finale 

Ismael Bennacer
Ismael Bennacer (©Getty Images)

Una sconfitta assolutamente immeritata quello ottenuta dal Milan a San Siro contro l’Atletico Madrid. I rossoneri sono stati sconfitti per 1-2 dalla squadra di Simeone: gli episodi arbitrali hanno avuto la meglio. L’arbitro Cakir ha condizionato nettamente la gara con degli interventi che lasciano parecchi dubbi. Prima il doppio giallo a Kessie, poi il rigore fantasma concesso ai colchoneros nel finale di partita.


Leggi anche:


Il Milan, che aveva assolutamente dominato sino alla parità numerica, esce comunque a testa altissima, ma la sconfitta brucia, brucia più che mai. Dopo anni, i rossoneri sono tornati a San Siro a giocare la Champions League con una qualità inaudita. Tra i migliori in campo, c’è stato sicuramente Ismael Bennacer. Il centrocampista algerino ha lottato dando l’anima sino alla fine, ma non è bastato.

Ismael è stato intervistato nel post-partita ai microfoni di Mediaset. Tanto rammarico nelle sue dichiarazioni. Queste le sue parole:

Quando perdi in questo modo, anche se abbiamo dato tutto, è sempre molto dura. Le grandi partite si giocano su questi piccoli dettagli e stasera hanno fatto la differenza. Per quanto riguarda il rigore c’è il Var a prendere le decisioni, non so davvero cosa dire. Ma ora dobbiamo rialzare la testa ed essere concentrati sulla prossima gara”.