Spagna, niente Italia per Brahim: Enrique non lo chiama

Non sfiderà l’Italia, in Nations League, Brahim Diaz. Il numero dieci del Milan non è stato convocato da Luis Enrique per i prossimi impegni della Spagna

Brahim Diaz
Brahim Diaz (© Getty Images)

Non sono bastate le ottime prove con la maglia del Milan a Brahim Diaz, per essere convocato dalla Spagna. Il numero dieci rossonero non è stato chiamato da Luis Enrique, che in mattinata ha diramato la lista dei calciatori, che il prossimo 6 ottobre sfiderà a San Siro l’Italia per la Nations League.

Il centrocampista è il vero trascinatore, in questo inizio di stagione, della squadra di Stefano Pioli. Anche contro l’Atletico Madrid, l’ex Real ha fornito una super prova, mostrando a tutti di che pasta è fatto. Corsa e tanta qualità a servizio dei compagni.
In otto partite disputate, tra Champions League e Serie A, sono quattro i gol e due gli assist da parte di Brahim Diaz.

Ecco l’elenco completo dei convocati:

Portieri: Unai Simón, De Gea, Robert Sánchez.

Difensori: Porro, Azpilicueta, Laporte, Eric García, Íñigo Martínez, Pau Torres, Reguilón, Marcos Alonso.

Centrocampisti: Rodri, Busquets, Gavi, Koke, Merino, Pedri, Marcos Llorente, Yeremi.

Attaccanti: Ferran Torres, Oyarzabal, Fornals e Sarabia.


Leggi anche:


Dibattito social

Fa discutere, sia in Italia che in Spagna, l’assenza di Brahim Diaz tra i convocati di Luis Enrique, che ha addirittura preferito chiamare il giovane classe 2004 Gavi al suo posto.

Sui social non mancano le discussioni in merito alla mancata chiamata del dieci del Milan, che permetterà, comunque, a Stefano Pioli e al suo staff, di lavorare con lui anche durante la pausa per le Nazionali.