Calciomercato Milan, Kessie in Premier League | Un club è disposto a tutto!

Il club inglese avrebbe ormai puntato l’ivoriano come primo obiettivo per il centrocampo, tanto da abbandonare un’altra pista.

Kessie
Franck Kessie (©Getty Images)

Il mercato è virtualmente chiuso in questi mesi ma effettivamente è più aperto che mai. Il Milan continua a lavorare sotto traccia muoversi in anticipo sugli obiettivi da raggiungere nelle prossime sessioni e tiene sempre d’occhio la situazione legata a Franck Kessie. L’ivoriano è nelle mire di diversi club, il Manchester United su tutti, e non può permettersi di farsi trovare impreparata.

Abbiamo raccontato di come il Psg non sia più il club in pole su di lui. I francesi starebbero pensando a Paul Pogba per rinforzare il centrocampo di Pochettino e ora in vantaggio sul rossonero ci sarebbe il Manchester United, che potrebbe veder partire proprio l’ex Juventus, ormai desideroso di cambiare aria.


Leggi anche:


Lo United esce dalla corsa per Rice

Dall’Inghilterra arriva poi un’altra notizia che, in qualche modo, va in quella direzione. Il Sun riporta infatti che i Red Devils sarebbero usciti dalla corsa al centrocampista del West Ham e della nazionale inglese, Declan Rice. Gli Hammers hanno spaventato il club di Manchester con una maxi-richiesta da 100 milioni di sterline per il suo cartellino. Solskjaer è un grandissimo estimatore del classe 1999 ma il suo staff non è pienamente convinto che il ragazzo londinese possa migliorare significativamente la squadra.

Ecco quindi che lo United starebbe virando su altri obiettivi e il profilo di Kessie è uno dei più importanti in questo senso, come abbiamo già spiegato nella giornata di ieri. Il rossonero infatti va in scadenza alla fine dell’anno e potrebbe rappresentare anche un’operazione low cost per gli inglesi, che potrebbero veder invece partire Paul Pogba, direzione Psg. Le prossime settimane saranno molto importanti per capire quale sarà il destino del centrocampista ivoriano, le cui possibilità di rinnovo col Milan, sono sempre più basse.