Dalla Spagna – Vlahovic, addio a gennaio: un club in vantaggio

Il centravanti serbo ha deciso di non rinnovare con la Fiorentina. Secondo Todofichajes c’è un club in pole per acquistarlo.

Vlahovic
Vlahovic (©Getty Images)

La notizia della giornata riguarda senza dubbio l’attaccante della Fiorentina Dusan Vlahovic. Le trattative per il rinnovo fra il club viola e l’attaccante si sono interrotte con la decisione del serbo di non prolungare, come annunciato dallo stesso presidente Rocco Commisso: “La nostra offerta era stata migliorata nel tempo per venire incontro alle richieste di Dusan e del suo entourage ma, nonostante i nostri sforzi, la proposta non è stata accettata.

Durante la scorsa estate Vlahovic è stato vicino a trasferirsi in Spagna all’Atletico Madrid, per poi decidere di rimanere a Firenze. Si profila quindi una cessione, che potrebbe avvenire già a gennaio, anche se in questo momento pochi club possono permettersi l’investimento. Il centravanti piace molto al Milan e ne farebbe volentieri l’attaccante titolare del futuro, con Ibrahimovic che a 40 anni non può garantire standard elevati ancora per molto.


Leggi anche:


Manchester City in pole per Vlahovic

Dalla Spagna però indicano come favorito un club di Premier League. La Fiorentina vorrebbe infatti cederlo all’estero e non rinforzare quindi le rivali in Serie A. Secondo quanto riportato da Todofichajes, attualmente i favoriti per arrivare al centravanti sono i campioni d’Inghilterra del Manchester City, da tempo alla ricerca di un rinforzo in attacco.

In estate non è andato a buon fine l’acquisto di Harry Kane dal Tottenham e adesso Guardiola potrebbe decidere di andare sul classe 2000. Il Milan stima Vlahovic da diverso tempo ma per adesso aspetta e segue lo sviluppo della situazione. Il suo contratto scade nel 2023, quindi fra un anno e mezzo, motivo per cui Commisso potrebbe chiedere ancora una cifra elevata per privarsene.