Calciomercato Milan, obiettivo attaccante: intrecci ‘viola’

La Fiorentina è chiamata a sostituire Dusan Vlahovic. Molti dei calciatori finiti nel mirino dei viola piacciono anche al Milan: da Belotti a Lucca

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic (© Getty images)

La bomba sganciata da Rocco Commisso ha portato, inevitabilmente, Dusan Vlahovic al centro dei rumors di calciomercato. L’attaccante serbo classe 2000, con un contratto in scadenza il 30 giugno 2023, è destinato a lasciare la Fiorentina: difficile capire se lo farà già a gennaio o la prossima estate ma i Viola sono chiaramente chiamati a trovare il giusto sostituto.

Prima bisognerà piazzare Vlahovic al miglior offerente prima di dare l’assalto ad un nuovo bomber. Il centravanti serbo piace davvero a tutti: non è un segreto che il Milan abbia provato a portarlo a Milano ma senza successo. Oggi il nome dell’attaccante è certamente ancora sul taccuino del Diavolo ma anche di altri club importanti.

Servono almeno 60 milioni di euro per convincere Commisso. E’ facile pensare che un’offerta così importante possa arrivare dall’Inghilterra. Manchester City e Tottenham sono pronti a far sul serio ma attenzione anche alla Juventus.


Leggi anche:


Intrecci di mercato

E’ evidente che il calciomercato della Fiorentina potrà davvero incrociarsi con quello del Milan. I rossoneri quasi certamente interverranno per rafforzare l’attacco e molti dei calciatori che piacciono sono finiti nel mirino dei viola.

Attenzione così alla pista Belotti, che non ha ancora rinnovato con il Torino, ed è pronto a liberarsi a zero. Può rappresentare certamente un’occasione, al pari del giovane Lucca.

Il giovane bomber del Pisa è il nome nuovo del calciomercato: l’ex Palermo ha già conquistato tutti e l’asta per lui potrebbe presto aprirsi. Altre due piste, infine, potrebbero portare la Fiorentina a puntare su Jovic o Scamacca, giovani accostato al Milan. In questa circostanza, però, non sembra più esserci un reale interesse da parte dei rossoneri.