Milan, sorpresa Romagnoli: “Trattativa riaperta”. I dettagli

Alessio Romagnoli può rinnovare con il Milan? Arriva la clamorosa apertura del giornalista esperto di mercato.

Romagnoli
Alessio Romagnoli (Getty Images)

Fino a pochi giorni fa il destino di Alessio Romagnoli sembrava ormai scritto. Il difensore classe ’95 del Milan è costretto ad un bivio dal suo contratto in essere, che scadrà il 30 giugno 2022. Secondo molti pareri il calciatore difficilmente potrà rimanere in rossonero.

Invece nelle ultime ore qualcosa starebbe cambiando. C’è chi parla di un clamoroso riavvicinamento tra la società di via Aldo Rossi ed il proprio capitano. Nonostante le difficoltà di un rinnovo ad oggi ancora improbabile, si sta ricominciando a parlare della sua permanenza al Milan.

In particolare il giornalista Carlo Laudisa, nota firma della Gazzetta dello Sport sul calciomercato, avrebbe rivelato alcune indiscrezioni su contatti rinnovati tra Milan e Romagnoli. Notizie che certamente cambiano le carte in tavola.


Leggi anche:


Laudisa: “Dialoghi Milan-Romagnoli ripresi da giorni”

Intervenuto sul canale Youtube del collega Carlo Pellegatti, Laudisa ha dato le ultime sul futuro di Romagnoli, che appare ben più rossonero rispetto al passato: “La vicenda Romagnoli è rimasta in silenzio nell’ultimo anno, ma adesso sta entrando nel vivo. Una trattativa, quella del rinnovo, che sembrava essere chiusa anche per la presenza scomoda di Mino Raiola. Invece c’è stato di recente un sorprendente riavvicinamento proprio tra il Milan e Raiola, forse pentito per la vicenda Donnarumma”.

Il cruccio resta sempre legato alle cifre dell’eventuale rinnovo: “Romagnoli ha uno stipendio che arriva a circa 5 milioni con i bonus. Il Milan fa fatica a confermare certe cifre, ma la riapertura con Raiola è stata sorprendente. Romagnoli ha capito che per lui sarebbe più stimolante restare al Milan, pur non essendo più un titolare inamovibile, piuttosto che ripartire da zero altrove. In questo caso si risolverebbe anche un problema di mercato in difesa”.

Come ammesso da Laudisa dunque i dialoghi tra le parti sono ripresi, anche se ci vorrà del tempo prima di trovare un’eventuale intesa economica. Il Milan sarebbe però ben felice di rinnovare il contratto del proprio capitano, così da non dover intervenire sul mercato e faticare nel reperire un sostituto.