Calciomercato Milan, colpo dall’Inter | C’è l’apertura!

Il Milan ha effettuato un sondaggio per un calciatore in forza all’Inter. Un titolare della squadra Inzaghi interessa al club rossonero.

Brozovic Barella Sensi Ranocchia
Stefano Sensi, Nicolò Barella, Marcelo Brozovic e Andrea Ranocchia (©Getty Images)

Nell’ultima sessione estiva del calciomercato l’Inter ha pescato un colpo proveniente dal Milan, ingaggiando Hakan Calhanoglu a parametro zero dopo la sua scadenza contrattuale. Nella prossima non è escluso che i rossoneri non facciano una mossa simile nei confronti dei cugini.

Nella squadra di Simone Inzaghi c’è Marcelo Brozovic con un contratto in scadenza a giugno 2022 e al momento la trattativa per il rinnovo è ferma. Più club stanno pensando al croato classe 1992, che dopo otto stagioni con la maglia nerazzurra potrebbe pensare di cambiare aria.


Leggi anche:


Mercato Milan, Brozovic per sostituire Kessie?

Oggi il Corriere dello Sport spiega che nelle scorse settimane il Milan, approfittando dello standby nelle negoziazioni per il rinnovo, ha fatto un sondaggio con l’entourage di Brozovic. Non ha trovato la porta chiusa, anzi. L’ex Dinamo Zagabria piace molto a Stefano Pioli, che lo ha già allenato proprio all’Inter e lo aveva schierato come centrocampista in una mediana a due riuscendo a valorizzarlo.

Non c’è alcuna offerta del Milan, siamo solo a una fase di pour parler. Anche perché il club rossonero vorrebbe prima cercare di rinnovare il contratto di Franck Kessie, anche lui in scadenza a giugno 2022. Paolo Maldini e Frederic Massara non vogliono perderlo a parametro zero, come avvenuto con la coppia Donnarumma-Calhanoglu, ma l’accordo con l’agente George Atangana rimane un po’ lontano.

L’Inter a sua volta vuole trattenere Brozovic. Il CorSport spiega che la prossima settimana (o in quella successiva) dovrebbe esserci un incontro con il padre e con il legale del calciatore. Inzaghi lo ritiene fondamentale, però il problema è l’ingaggio richiesto. Attualmente percepisce 4,2 milioni di euro netti annui e per prolungare ne chiede circa 6, bonus compresi.

Brozovic ha dato priorità all’Inter e l’intesa potrebbe comunque essere trovata per una cifra inferiore. Serve uno sconto, dato che Calhanoglu la scorsa estate ha firmato per circa 5 milioni e la società nerazzurra non vorrebbe andare granché oltre questa soglia.

Il Milan monitora la situazione e anche per la dirigenza rossonera è eccessivo uno stipendio da 6 milioni a stagione. È disposto a concederlo a Kessie, che ha quattro anni in meno di Brozovic, ma ancora non si registrano passi avanti nella trattativa. Se il rinnovo dovesse saltare, non viene comunque escluso un tentativo concreto per l’ex Dinamo Zagabria.