Tomori: “Vaccino? Non devo influenzare nessuno”

Il difensore del Milan ha parlato a Metro Sport, dicendo la sua sulla questione del vaccino, tema centrale attualmente per il calcio inglese.

Tomori
Fikayo Tomori (acmilan.com)

In Inghilterra si parla sempre più della questione dei vaccini e la tematica ha investito anche i calciatori della Nazionale, alcuni dei quali ancora non si sono vaccinati per il Covid 19. Sulla questione aveva già parlato il ct dei Tre Leoni, Gareth Southgate, spiegando come alcuni dei ragazzi si facessero influenzare da altri pare. Stavolta, a dire la sua è stato il difensore rossonero Fiyako Tomori. Queste le sue parole: “Per quanto mi riguarda è una questione tutta individuale quella se vaccinarsi o meno”.


Leggi anche:


Tomori, fermo sulla sua posizione, ha poi aggiunto: “Siamo figure pubbliche sempre al centro dell’attenzione, qualcuno magari potrà pensare: ‘Se non lo fanno loro, perché dovrei io?’. Non è però il mio compito quello di influenzare le altre persone su temi di questo genere”. A riportare queste suo dichiarazioni è Metro Sport.