Porto-Milan, la conferma di Pioli: dubbio sulla trequarti

Pochi dubbi, scelte quasi obbligate. Questa è la situazione per Stefano Pioli a poche ora da Porto-Milan, terza giornata di Champions League

Ha parlato poco fa in conferenza stampa Stefano Pioli, insieme a Rafael Leao, per rispondere alle domande dei giornalisti nel pre-partita di Porto-Milan, che si giocherà domani sera.

Pioli Milan
Pioli Milan (©Getty Images)

Il tecnico rossonero ha parlato dell’importanza della gara, che può determinare in modo significativo il prosieguo del percorso europeo per i rossoneri. Milan che dovrà fare a meno sicuramente di Ante Rebic, uscito malconcio nel primo tempo contro il Verona per una distorsione alla caviglia.


Leggi anche:


Porto-Milan, le ultime valutazioni di formazione di Pioli

Confermato sicuramente il 4-2-3-1 in casa Milan, con Tatarusanu tra i pali al posto dell’assente Maignan. Kjaer e Tomori saranno i due centrali di difesa, a destra potrebbe giocare Kalulu con lo spostamento sulla sinistra di Calabria.

A centrocampo Tonali e Bennacer, con Kessie squalificato, partiranno dall’inizio. Saelemaekers sarà l’esterno destro, Leao quello sinistro. Unica punta Giroud con Ibrahimovic pronto ad entrare a gara in corso.Uno dei pochi dubbi ancora di formazione riguarda il trequartista. Pioli dovrà sceglierne uno tra Krunic e Daniel Maldini.

Il bosniaco sempre essere leggermente in vantaggio rispetto a Daniel: il tecnico ha spiegato in conferenza che Rade è pronto per essere titolare. E’ questo dunque uno dei dubbi da sciogliere per il mister del Milan, che probabilmente deciderà soltanto nella giornata di domani.