Rafael Leao ha già segnato al Porto: il precedente

Rafael Leao torna a giocare contro il Porto, al quale ha già fatto gol in passato.

Non ci sono dubbi sull’importanza di Rafael Leao al Milan. Dopo due stagioni con alti e bassi, finalmente il portoghese sta avendo continuità di rendimento. Fa gol e assist, risultando decisivo.

Leao rafael
Rafael Leao (©Getty Images)

Sicuramente è uno dei giocatori che Sergio Conceicao, allenatore del Porto, teme di più nella sfida di Champions League in programma domani sera. Il numero 17 rossonero è tra i più in forma della squadra di Stefano Pioli e sarà chiamato una prestazione super, considerando anche l’assenza di Ante Rebic e il non perfetto stato fisico di Zlatan Ibrahimovic.


Leggi anche:


Rafael Leao in gol contro il Porto: giocava nello Sporting Lisbona

Rafael Leao ha già affrontato il Porto in passato, precisamente quando giocava in patria e indossava la maglia dello Sporting Lisbona. Era il 2 marzo del 2018 quando allo stadio Do Dragao l’attaccante subentrò al 44′ del primo tempo e un minuto dopo segnò il gol del momentaneo 1-1. Poi la partita venne comunque vinta dai padroni di casa per 2-1.

L’attuale giocatore del Milan diventò il più giovane marcatore di sempre contro il Porto nella storia dello Sporting Lisbona. Un bel record. Inoltre, quella rete rimase anche l’unica realizzata da Leao nella Primeira Liga. Infatti, a fine stagione il classe 1999 decise di andare al Lille, un trasferimento che ancora oggi è oggetto di contenzioso tra le parti perché Rafa passò a zero alla squadra francese.

Sicuramente ci tiene a fare bella figura domani sera allo stadio Do Dragao. Finora è tornato in Portogallo solo in occasione di Rio Ave-Milan, match di qualificazione alla fase a gironi dell’Europa League 2020/2021. Non mise in campo una grande prestazione, ma era un altro Leao. Adesso le aspettative sono diverse e lui non vuole tradirle.