Porto-Milan, risultato e tabellino della partita di Champions League

Risultato finale di Porto-Milan, la terza giornata della fase a gironi di Champions League. Un’altra sconfitta per la squadra di Stefano Pioli che resta a zero in classifica

Il Milan e il Porto nel primo tempo si equivalgono. L’occasione più importante è per la squadra di casa che con Luis Diaz prende un palo piano. I rossoneri però hanno le loro opportunità, in particolare una con Giroud, trovato perfettamente in area da Leao (autore di una super giocata).

Leao
Rafael Leao (©Getty Images)

L’ex Chelsea però sbaglia completamente il colpo di testa e la palla finisce da tutt’altra parte. Serata complicata per il numero nove rossonero che non riesce a tenere palla e la squadra soffre un po’. Chiude il primo tempo meglio il Porto ed è proprio lì che riparte il secondo tempo.

Il Porto infatti diventa padrone del match: sale l’intensità della squadra di casa e il Milan cala dal punto di vista fisico. Poco dopo l’ora di gioco, i portoghesi trovano la rete del vantaggio con Luiz Diaz, il giocatore più importante al momento della rosa. Nell’azione però c’è un fallo clamoroso di Taremi su Bennacer non sanzionato dall’arbitro né dal VAR. C’è la netta sensazione di un altro episodio arbitrale controverso contro i rossoneri dopo quello in favore dell’Atletico Madrid nella precedente giornata. La rete dà ancora più coraggio al Porto e, invece, toglie altre certezze al Milan che inizia a sbagliare qualsiasi cosa, e anche l’ingresso di Ibrahimovic non dà la scossa necessaria.


Leggi anche:


Porto-Milan 1-0, il tabellino del match

Porto-Milan 1-0

PORTO (4-3-3): Diogo Costa; Evanilson, Pepe, Mbemba, Wendell; Joao Mario, Segio Oliveira, Otavio; Luis Diaz, Uribe, Taremi

All. Sergio Conceicao

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu, Calabria, Tomori, Kjaer, Ballo-Tourè; Bennacer, Tonali, Saelemaekers, Krunic, Leao, Giroud.

All. Stefano Pioli

Arbitro: Felix Brych

Ammoniti: Sergio Olivera, Tomori, Uribe

Marcatori: 65′ Luis Diaz