Calciomercato Milan, concorrenza dell’Ajax per un trequartista

Uno dei trequartisti accostati al Milan è finito nel mirino dell’Ajax.

Il club rossonero nell’ultimo calciomercato estivo non ha rimpiazzato effettivamente Hakan Calhanoglu. È stato preso Junior Messias che può giocare anche da trequartista, ma che è più un esterno offensivo.

Maldini Massara Frederic
Paolo Maldini e Frederic Massara (foto AC Milan)

La dirigenza in vista del calciomercato di gennaio 2022 valuterà se sarà necessario intervenire nel ruolo oppure se continuare con i giocatori a disposizione. Molto dipenderà dalle occasioni che si verificheranno, dato che il Milan non intende fare particolari investimenti inverno. Se ci sarà qualche affare low cost, magari in prestito con diritto di riscatto, i discorsi potrebbero essere approfonditi.


Leggi anche:


Mercato Milan, van de Beek torna all’Ajax?

Donny van de Beek
Donny van de Beek (©Getty Images)

Uno dei trequartisti che può cambiare squadra a gennaio 2022 è Donny van de Beek, che a Manchester United non trova spazio. Solo tre presenze da 141 minuti totali gli ha concesso Ole Gunnar Solskjaer in questa stagione. Il 24enne olandese è scontento della sua situazione e pensa a lasciare i Red Devils nel mercato invernale.

Costato quasi 40 milioni di euro nel settembre 2020, adesso il prezzo è decisamente calato dato che il rendimento del giocatore in Inghilterra è stato al di sotto delle aspettative. Se ci fosse la possibilità di fare un’operazione in prestito con diritto di riscatto, il Milan potrebbe farsi avanti. Ovviamente, però, il Manchester United spera di concludere una cessione a titolo definitivo per incassare subito denaro.

Secondo quanto rivelato dal giornalista turco Ekrem Konur, a pensare al prestito di van de Beek è l’Ajax. Si tratta del club dal quale i Red Devils hanno acquistato il centrocampista un anno fa. Anche altre squadre della Premier League stanno riflettendo sulla possibilità di prenderlo a gennaio 2022.

Nell’ultima estate c’era stato un tentativo concreto dell’Everton, ma al momento di concludere la trattativa è stato Solskjaer a comunicare la volontà di tenerlo. Però poi non l’ha fatto giocare…