Sconcerti deluso dal Milan: “Ha fatto una brutta partita”

Le parole del noto giornalista sportivo Mario Sconcerti ai microfoni di TMW Radio: ha parlato del Milan e della prova di ieri col Porto

Sono tutti un po’ amareggiati per la prova offerta ieri sera dal Milan di Stefano Pioli nella gara contro il Porto, persa 1-0 e che allontana le speranze di qualificazione dei rossoneri.

Mario Sconcerti
Mario Sconcerti (©Getty Images)

Ci aspettavamo sicuramente una squadra diversa, in particolar modo per quanto riguarda l’atteggiamento e l’aggressività. Il Porto è stato decisamente più pimpante e ci ha messo più agonismo. Caratteristiche che di solito il Milan mette in campo in campionato, ma in Champions League il passo è notevolmente diverso.


Leggi anche:


Sconcerti: “Persi tanti palloni in mezzo al campo”

E’ dello stesso avviso Mario Sconcerti, giornalista sportivo, che ha parlato della prova di ieri del Milan ai microfoni di TMW Radio: “Brutta prova da parte dei rossoneri. E’ vero che aveva diverse assenze come quella di Kessie in mezzo al campo, ma il Porto non è mica una squadra straordinaria. Certo, il pubblico ha aiutato la squadra di Conceicao”.

Continua così l’analisi di Sconcerti: “E’ stato un dominio dei portoghesi, che prima del gol avevano tirato in porta ben 14 volte. Troppi gli errori a centrocampo della squadra di Pioli, Krunic non mi ha convinto così come Bennacer che ha perso tanti palloni in mediana. Prova opaca che rischia di compromettere seriamente il cammino europeo del Milan”.