Difesa Milan, non solo Bremer: un difensore dell’Everton nel mirino

Il Milan è alla ricerca di un rinforzo per il reparto di difesa. Con il futuro incerto di Alessio Romagnoli, sono due i profili attenzionati da Maldini e Massara 

Continua a tenere banco il rinnovo di Alessio Romagnoli con il Milan, così come quello di Franck Kessie. Il club rossonero, per evitare di rimanere scoperto, è già alla ricerca di un nuovo innesto per il reparto di difesa. Si cerca un profilo su cui poter fare affidamento.

Everton
Everton (©Getty Images)

Il difensore ex Roma, nonostante l’ultima stagione vissuta in maniera negativa – ha perso la titolarità dopo cattive prestazioni – è adesso tornato tra le grazie di Stefano Pioli. Romagnoli ha ritrovato il campo, alternandosi spesso con Simon Kjaer  che ha bisogno di rifiatare di tanto in tanto. Le sue prestazioni, da inizio stagione, sono state tutte più che convincenti ed è lecito adesso proiettarsi al tema rinnovo. Con contratto in scadenza a giugno 2022, non c’è ancora una trattativa reale per il rinnovo.

Si sa, il Milan preferirebbe non fare più affari con il signor Mino Raiola, manager di Alessio, ma è difficile pensare di dover rinunciare ad un difensore fondamentale quale è Romagnoli. Secondo fonti rinomate, è quasi certo il suo addio al Milan a fine stagione, con Raiola intento a piazzare l’ennesimo colpo a parametro zero. Ma a detta di altri, Alessio è assolutamente intenzionato a rimanere in rossonero.

Con una trattativa mancante, Maldini e Massara si guardano però intorno, alla ricerca di un valido sostituto.


Leggi anche:


Milan, non solo l’idea Bremer: si osserva Mina dell’Everton

Come raccontano i colleghi di calciomercato.com, il Milan, per far fronte al possibile addio di Romagnoli, è intento a cercare un nuovo innesto per il reparto di difesa. Un profilo che sia all’altezza del compito, e che non sfiguri a fianco di Tomori o Kjaer. Già nei giorni scorsi vi abbiamo raccontato di un forte interesse per Bremer, difensore in forza al Torino e in scadenza di contratto nel 2023. Il Milan ci sta pensando, ma anche Juventus, Inter e Liverpool sono alla finestra ad osservare.

Nelle ultime ore, è venuto fuori un nuovo nome come candidato ad un posto nella difesa del Milan. A riportarlo è la medesima fonte. Si tratta di Yerry Mina, centrale difensivo dell’Everton. Il classe 1994 ha grande esperienza e gode di una notevole leadership. Ma si sa, le inglesi rappresentano una bottega carissima. Ad oggi, calciomercato.com sottolinea che per costi, non soltanto d’acquisto ma anche di ingaggio, è impossibile pensare ad un’offerta del Milan.

Il colombiano ha un contratto con l’Everton sino al 2023, e guadagna a stagione circa 6 milioni di euro lordi. Insomma, è chiaro che Maldini e Massara devono far bene i conti prima di pensare ad un colpo del genere.