Sky – Milan, brutte notizie: doppio tampone positivo

Non arrivano buone notizie dai tamponi effettuati oggi in casa Milan. I due calciatori sono ancora positivi al test.

Archiviata la sfida di Oporto in Champions League, il Milan torna a concentrarsi sul campionato. I rossoneri sono rientrati già a Milanello per preparare la gara di campionato di sabato, sul campo dell’insidioso Bologna di Sinisa Mihajlovic.

allenamento
Allenamento a Milanello (acmilan.com)

Ci si aspettano buone notizie dall’infermeria, ma oggi sono giunte conferme non così esaltanti per Stefano Pioli. Restano indisponibili infatti Theo Hernandez e Brahim Diaz. I due calciatori del Milan hanno effettuato il test del tampone in tarda mattinata, che però ha dato ad entrambi esito positivo.

I due titolari rossoneri sono risultati settimana scorsa positivi al Covid-19 e sono rimasti in isolamento, fortunatamente senza sintomi legati a tale infezione. Sia Theo che Brahim hanno saltato forzatamente le sfide contro Verona e Porto e speravano di rientrare in gruppo in questi giorni per rendersi disponibili contro il Bologna.


Leggi anche:


Theo e Brahim Diaz ancora positivi

Theo Hernandez e Brahim Diaz sono out per la trasferta di sabato allo stadio Dall’Ara. I due calciatori del Milan lavoreranno ancora ai ‘domiciliari’, come impone il protocollo anti-Covid nel calcio.

Theo Hernandez
Theo Hernandez (©Getty Images)

Mister Pioli non recupererà molte forze rispetto alla trasferta con il Porto. Le uniche risposte positive arrivano da Ante Rebic, che ha riposato in settimana e sta provando a rimettersi in sesto per la gara di campionato. Il croato verrà presumibilmente convocato, anche se non è certo di un posto da titolare.

Anche Franck Kessie ritorna ovviamente tra i disponibili, visto che la sua squalifica era unicamente disposta per i match di Champions League. L’ivoriano darà il cambio ad uno tra Bennacer e Tonali al centro del campo. La sua fisicità è mancata molto nello scontro di Oporto, dove il Milan è stato a tratti sovrastato dalla quantità e dal dinamismo portoghese.