Bologna-Milan, Ibrahimovic scalpita: altra staffetta in attacco

Zlatan Ibrahimovic vuole giocare a tutti i costi contro il Bologna dal 1′ minuto. Sarebbe il suo esordio da titolare in stagione.

Ripartire per dimenticare Oporto e dare altri segnali importanti al campionato. Questa la missione del Milan in vista della trasferta di domani in casa del Bologna.

Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Urge un successo, un risultato prezioso al Dall’Ara per continuare la striscia positiva di risultati in Serie A. Nonostante le diverse assenze, il Milan ha dimostrato di saper fronteggiare chiunque e cavarsela anche nei momenti più complessi, come insegna la rimonta contro l’Hellas Verona.

Stefano Pioli a Bologna potrebbe avere un’arma in più. Quello Zlatan Ibrahimovic che scalpita da giorni per giocare, per tornare da subito protagonista. Un paio di spezzoni nelle ultime due gare non bastano: Ibra vuole tornare titolare e guidare il Milan alla vittoria.


Leggi anche:


Staffetta Ibra-Giroud: stavolta lo svedese parte titolare

Come segnala la Gazzetta dello Sport, per Ibrahimovic sarebbe la prima volta in stagione come titolare del Milan. Da quando è cominciata la nuova annata, tra campionato e Champions League, lo svedese è sempre subentrato dalla panchina a causa dello stato fisico-atletico non eccellente.

Ibra ha detto chiaramente dopo la gara con il Porto: “Ho bisogno di giocare per ritornare in forma”. Un messaggio a Pioli che potrebbe accontentarlo domani a Bologna, dando a Ibrahimovic la maglia di terminale offensivo titolare. Ma è inevitabile pensare che l’ex PSG non sia ancora al top.

La staffetta con Olivier Giroud sarà dunque confermata, anche se stavolta Ibra partirà dal campo ed il francese dalla panchina. Contro il Porto è stato il contrario, anche se entrambi i centravanti hanno dato pochissimo apporto alla manovra rossonera. Al Dall’Ara domani servirà un Milan più cattivo ed efficace, magari guidato finalmente dal genio e dalla classe immortale di Ibra.