Moviola Bologna-Milan: secondo rosso a Soriano, Valeri vede bene al VAR

Gli episodi da moviola di Bologna-Milan: al 20’ del primo tempo è rosso diretto per Soumaoro. Il francese ha falciato Krunic lanciato in porta 

Allo Stadio dall’Ara di Bologna, il Milan sfida la formazione di Mihalovic. Una gara tosta per continuare a rimanere aggrappati al primo posto della classifica. Con una vittoria, infatti, i rossoneri potrebbero tornare capolisti di Serie A, almeno momentaneamente, in attesa della gara del Napoli in programma domani.

Bologna-Milan
Bologna-Milan (©Getty Images)

Ma non c’è da sottovalutare il Bologna guidato dell’ex Milan Sinisa Mihalovic. La squadra rossoblu ha dimostrato in questo campionato di potersela giocare anche con le big. Stefano Pioli dovrà tentare quindi il tutto per tutto per conquistare i tre punti, cercando di far fronte alle innumerevoli assenze date da infortuni e Covid.


Leggi anche:


Di seguito analizzeremo gli episodi da moviola che si registreranno man mano durante la gara.

La moviola di Bologna-Milan

Il primo episodio importante di Bologna-Milan si registra al 20’ del primo tempo, quando il centrale rossoblu, Soumaoro pesca Krunic totalmente lanciato verso la porta. Il suo è un intervento netto, che con una trattenuta al braccio butta giù il bosniaco, impedendogli di avvicinarsi alla porta e calciare. Paolo Valeri senza indugi punisce il difensore francese con il cartellino rosso. Il suo è un provvedimento lecito. Non c’erano altri avversari nei pressi di Krunic, se non il portiere del Bologna piazzato davanti la porta. È fallo da ultimo uomo, con Valeri che conferma la sua decisione rivedendola al VAR. Davvero pochi dubbi!

Secondo episodio da moviola e secondo rosso al Bologna. Stavolta è toccata a Soriano l’espulsione, per un brutto fallo commesso su Ballo-Touré. Al 58’, il giocatore del Bologna è intervenuto con troppa foga sulle gambe del terzino francese, colpendo duramente la sua caviglia. Stavolta, Valeri è stato richiamato direttamente dal VAR e consultando lo schermo ha decretato l’espulsione per Roberto Soriano. Tante le proteste dei giocatori del Bologna rimasti in nove, ma c’è poco da contestare: il fallo è netto ed è giusta la decisone dell’arbitro.