Retroscena: l’Inter propose un incredibile scambio al Milan!

Il Milan, soltanto un anno fa, è stato vicinissimo all’acquisto dell’esterno d’attacco. Poi l’idea di uno scambio ha fatto saltare tutto!

C’è stato un tempo non troppo lontano, nel quale il Milan è stato ad un passo dall’acquisto di Matteo Politano dall’Inter. Con l’arrivo di Antonio Conte sulla panchina nerazzurra, l’esterno italiano avrebbe perso spazio e ruolo sul campo, e l’idea della cessione fu immediata!

Matteo Politano Inter
Matteo Politano Inter (©Getty Images)

Correva precisamente l’anno 2020, e l’Inter aveva in mano diverse richieste per il giocatore ormai fuori dal suo progetto tecnico. Le dinamiche della cessione di Matteo Politano ci vengono oggi raccontate da Gianluca Di Marzio, come rivelazioni di retroscena importanti. Ebbene, con Politano sull’uscio della porta, la Fiorentina e il Napoli furono i primi club a farsi avanti per tentare l’ottimo colpo di mercato.

In particolare, i partenopei misero sul piatto dell’Inter uno scambio che avrebbe potuto portare in nerazzurro Fernando Llorente. Un’ipotesi che non dispiacque il dirigente Marotta e suoi colleghi. Nel frattempo però, subentrò nella trattativa il Milan come un vero uragano.

Di Marzio racconta di come la dirigenza rossonera organizzò in fretta e furia un incontro a Casa Milan con l’agente di Politano, Davide Lippi. Non ci furono problemi per i rossoneri a strappare il sì al manager del giocatore, ma mancava ancora quello dei cugini rivali.


Leggi anche:


Politano al Milan nel 2020: Marotta propose uno scambio

Ai dirigenti dell’Inter venne un’idea ben precisa, ovvero quella di scambiare il loro esterno d’attacco con il centrocampista rossonero, Franck Kessie. Che ancora, allora, non era di certo appellato come il “Presidente”. Fu Piero Ausilio a spingere in particolare per il suddetto scambio, dato che l’ivoriano rappresentava da tempo un suo pallino. Ma, nulla da fare! Il Milan non ci vide buone prerogative in tale affare, e tenne le porte chiuse agli interisti, lasciando sfumare il colpo Politano.

Com’è andata in seguito lo sappiamo un pò tutti: l’Inter riuscì ad intavolare lo scambio con la Roma Politano-Spinazzola, tentando di regalare ad Antonio Conte un esterno di centrocampo di assoluto rispetto. Ma a trattativa praticamente chiusa qualcosa si inceppò. Le visite mediche di Leonardo Spinazzola non convinsero a pieno l’Inter.  E si sa, tra i due litiganti è sempre il terzo a godere. Alla fine, fu il Napoli che riuscì nell’impresa di accaparrarsi il talento offensivo azzurro, e l’acquisto fu ben che azzeccato.

Conosciamo tutti il grande apporto che oggi, ma già nelle scorse stagione, Politano ha dato e continua a dare alla squadra partenopea. Il suo destino era certamente Napoli!