Rinnovo Kjaer, accordo imminente: i dettagli del nuovo contratto

Dopo Saelemaekers, il Milan è pronto a blindare anche Simon Kjaer che sta meritando sul campo di rimanere ad oltranza.

Come già annunciato dal Milan stesso e dai ben informati vicini all’ambiente rossonero, è iniziata la stagione dei rinnovi. O quanto meno i dialoghi per blindare alcuni elementi importanti della rosa.

Freuler Kjaer
Freuler e Kjaer (©Getty Images)

Il primo annuncio è arrivato diversi giorni fa, con il prolungamento di Alexis Saelemaekers. Il belga ha firmato fino al giugno 2026, venendo letteralmente blindato dopo le due ottime stagioni disputate in maglia rossonera. Ma ora tocca a casi più impellenti.

Il prossimo della lista dovrebbe essere il leader difensivo Simon Kjaer. Il 32enne danese è uno dei calciatori del Milan in scadenza a giugno prossimo, ma l’opzione rinnovo per lui non sarà affatto un problema o una complicazione.


Leggi anche:


Kjaer firmerà un contratto annuale più opzione

Il giornalista esperto di calciomercato Nicolò Schira ha poco fa aggiornato la situazione riguardante Kjaer. Pare proprio che l’accordo sia imminente, visti i dialoghi produttivi tra il Milan e l’entourage del danese.

Si parla di firma ormai prossima, già nelle settimane a venire. Il Milan è pronto ad annunciare questo secondo rinnovo importante che eleggerà Kjaer a tutti gli effetti una bandiera indissolubile del club. Intanto arrivano le prime indicazioni anche sui dettagli del contratto.

 

Il Milan ha messo sul piatto un rinnovo annuale, ovvero fino al 30 giugno 2023. Ma aggiungendo un’opzione per il prolungamento automatico fino al 2024. Dunque una formula 1+1 che potrebbe accontentare Kjaer, tenendo conto anche dell’età anagrafica dell’ex Atalanta.

Dovrebbe essere previsto anche un lieve aumento dell’ingaggio. Kjaer percepisce dal Milan 1,2 milioni netti a stagione. L’intenzione è di salire almeno a 1,5 milioni più eventuali bonus. Un accordo molto vicino che consentirà ai dirigenti di virare poi sulle situazioni contrattuali più delicate (vedi Kessie e Romagnoli).