Milan, “Accordo con l’attaccante”: 18 milioni per il colpo

Il Milan – secondo le ultime news provenienti dalla Spagna – avrebbe raggiunto un accordo con Julian Alvarez. Il River Plate lo libera per 18 milioni di euro

Julian Alvarez è l’astro nascente del calcio argentino. L’attaccante classe 2000 sta trascinando il River Plate a suon di gol: l’altro ieri è arrivato ancora un altro centro, stavolta, contro l’Argentinos Jrs.

Massara e Maldini
Massara e Maldini (© Getty Images)

Ora i gol totali, in quattordici partite giocate, sono ben undici, con sei assist realizzati. Numeri importanti per un calciatore che sta dimostrando di saper giocare sia da prima punta, nonostante i soli 1,70 m di altezza, che da esterno di destra.

Ormai tutti hanno notato le abilità del calciatore, che è anche nel giro della Nazionale maggiore. Il Milan lo osserva da tempo ma adesso deve fare i conti con la concorrenza di club inglesi, tedeschi e spagnoli.

Julian Alvarez ha un contratto in scadenza il 31 dicembre 2022 e tutto lascia pensare che questi saranno gli ultimi mesi con la maglia del River Plate, prima di volare in Europa.


Leggi anche:


Accordo col Milan

Dalla Spagna giungono novità in merito al futuro del calciatore. Secondo quanto riporta ‘TodoFichajes’, sul classe 2000 si registrerebbe anche l’interessamente da parte di Bayer Leverkusen e Aston Villa ma sarebbe il Milan ad aver raggiunto un accordo con Alvarez. Un principio d’accordo che dovrebbe portare il talento argentino a vestire il rossonero in estate.

Nel contratto del calciatore c’è una clausola che lo libererebbe per 25 milioni di euro ma il River Plate potrebbe accontentarsi di 18 milioni. Cifra, che il Milan, però, al momento, non sembra disposto a sborsare. Secondo il portale, il club rossonero sarebbe deciso di non andare oltre i 10 milioni, visto il contratto in scadenza a breve.