Calciomercato Milan, un figlio d’arte per l’attacco | Occasione low cost

Il Milan valuta delle occasioni low cost per l’attacco: spunta un figlio d’arte.

Possibile che Paolo Maldini e Frederic Massara regalino a Stefano Pioli un paio di rinforzi nel calciomercato di gennaio 2022. Un innesto potrebbe arrivare in attacco, soprattutto nel caso in cui Pietro Pellegri non dovesse convincere da qui a fine anno.

Jordan Larsson
Jordan Larsson (©Getty Images)

Inoltre, il Milan dovrà valutare le condizioni fisiche di Olivier Giroud e Zlatan Ibrahimovic. Soprattutto il centravanti svedese è parecchio soggetto a infortuni e dunque va gestito. La società rossonera dovrà anche decidere se confermarlo a fine stagione oppure puntare su una nuova prima punta.


Leggi anche:


Mercato Milan, interessa Jordan Larsson

Jordan Larsson
Jordan Larsson (©Getty Images)

Secondo quanto rivelato in Svezia da Sportbladet, il Milan avrebbe messo gli occhi su Jordan Larsson. Il 24enne svedese milita nello Spartak Mosca e ha un contratto in scadenza a giugno 2023. Il club russo vorrebbe estenderlo di 2-3 anni, ma l’accordo è lontano e c’è la concreta possibilità che si concretizzi la cessione. Il trasferimento a gennaio è possibile per meno di 10 milioni di euro.

Il figlio del leggendario attaccante svedese Henrik non sta brillando in questa stagione: un solo gol segnato in 14 presenze totalizzate. Oltre al Milan, ci sono anche altre squadre della Serie A interessate: Fiorentina e Napoli. Sulle tracce di Larsson anche West Ham e Wolfsburg.

L’attaccante classe 1994 aveva fatto bene nella scorsa stagione (15 gol e 5 assist in 30 partite), adesso ha voglia di mettersi alla prova in un campionato più importante della Premier Liga. È arrivato in Russia nel 2019, quando lo Spartak Mosca decise di investire 4 milioni per acquistarlo dal Norrkoping. In totale ha messo insieme 26 reti e 9 assist in 74 match disputati. È nel giro della nazionale maggiore svedese (7 presenze e un gol).