Ibrahimovic: “Crediamo allo Scudetto, ma è presto”

Le parole dell’attaccante, autore del gol del vantaggio, ai microfoni di Dazn nel post partita del match dell’Olimpico.

Dopo il risultato positivo di ieri a Roma, l’entusiasmo nell’ambiente Milan è tanto e giustificato. L’ambizione dei rossoneri si fa sempre più concreta col passare delle settimane.

Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Nel post partita, ai microfoni di Dazn, è andato a parlare uno dei protagonisti del successo dell’Olimpico, Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese ieri ha tocca to quota 400 gol nei campionati in cui ha giocato, nonché 150 in Serie A. Tutto grazie a una punizione potentissima nel primo tempo della sfida, commentata così da lui stesso: “Ogni tanto faccio le sorprese, oggi su punizione. Il fallimento è parte del successo: continuiamo a provare. 101 km/h? Normalmente va più forte va a 200.. Forse è l’età.  I fischi mi servono, mi sento vivo: più mi fischiano più mi sento vivo. L’adrenalina è parte di tutto, ti porta tanto”.


Leggi anche:


Il bomber rossonero ha poi commentato la vittoria: “Vogliamo vincere lottando fino alla fine. Con uno in meno non era facile: abbiamo dimostrato grande carattere. Sappiamo anche soffrire. I ragazzi in campo hanno fatto una grande partita. Scudetto? Proviamo, noi ci crediamo ma è ancora presto. Dobbiamo avere continuità perché il campionato è lungo. Una partita alla volta. Ora la Champions, poi il derby”.