Calciomercato Milan, un giapponese per la trequarti | Il prezzo può calare

Il Milan valuta l’acquisto di un nuovo trequartista che ricopra il ruolo di vice Brahim Diaz: idea giapponese.

Il club rossonero prima della fine del 2021 spera di capire che tipo di apporto può dare Junior Messias. Finora il brasiliano ha giocato solo uno spezzone contro l’Atalanta, poi si è infortunato. Non è chiaro e sia all’altezza della prestigiosa maglia che indossa.

Maldini Massara Frederic
Paolo Maldini e Frederic Massara (©LaPresse)

Se il Milan non dovesse essere convinto, potrebbe intervenire nel calciomercato di gennaio 2022. A Stefano Pioli potrebbe fare comodo avere un nuovo trequartista che si possa alternare con Brahim Diaz. Finora è stato Rade Krunic ad essere impiegato in quella posizione, nonostante il bosniaco sia più un centrocampista che un fantasista.


Leggi anche:


Mercato Milan, piace Kamada dell’Eintracht Francoforte

kamada
Daichi Kamada (©LaPresse)

Paolo Maldini e Frederic Massara stanno già valutando alcuni trequartisti che potrebbero far parte del progetto rossonero. Tra questi c’è anche Daichi Kamada, 25enne giapponese che milita nell’Eintracht Francoforte.

Secondo quanto rivelato da Frankfurter Neue Presse, il giocatore sta pensando di cambiare squadra e il Milan è interessato a lui. Il suo contratto scade a giugno 2023 e non sembra intenzionato a rinnovarlo. L’Eintracht Francoforte, che valuta il cartellino circa 25 milioni di euro, deve venderlo entro la prossima estate per evitare di perderlo poi a parametro zero.

Kamada in questa stagione non sta impressionando: un gol e zero assist in 13 presenze. Non è scattato il giusto feeling con l’allenatore Oliver Glasner. Se il suo rendimento non dovesse migliorare, il prezzo inevitabilmente calerà. Nell’annata 2020/2021 aveva brillato con 5 reti e ben 15 assist in 34 partite e in quella precedente era andato ancora bene: 10 gol e 9 assist in 48 match.

L’Eintracht Francoforte lo aveva pescato in Giappone nel 2017, investendo 1,5 milioni per comprarlo dal Sagan Tosu. Poi ci fu un prestito in Belgio al VV Sint Truiden, dove sorprese prima di rientrare in Germania. Adesso il Milan e altre società lo hanno messo nel mirino. Vedremo se si concretizzerà qualcosa.