ML – Milan-Porto, la formazione provata da Pioli: due esclusioni eccellenti!

Nella partitella d’allenamento della vigilia il portoghese e lo svedese non indossano la pettorina. Potrebbe essere anche pretattica del mister Pioli.

Domani il Milan ospita a San Siro il Porto di Sergio Conceicao. Il match è in programma alle 18:45 e i rossoneri hanno un’unica possibilità: vincere per mantenere vive le speranze di passare il turno.

Pioli
Pioli (©LaPresse)

Nelle prove di oggi in campo Stefano Pioli ha provato una formazione con Krunic sulla trequarti insieme a Saelemaekers e Brahim Diaz, e con Giroud terminale offensivo, lasciando fuori Rafael Leao e Zlatan Ibrahimovic. Tra gli uomini con la pettorina anche Simon Kjaer, e non Alessio Romagnoli. Negli undici figurano Tatarusanu, Calabria, Tomori e Theo con il difensore danese, e Kessie e Tonali a centrocampo.


Leggi anche:


Potrebbero quindi essere loro i titolari di domani, oppure potrebbe trattarsi di pretattica. La partitella della vigilia rappresenta quindi un indizio ambiguo, difficilmente interpretabile, soprattutto prima di una partita così importante come quella contro i portoghesi. C’è comunque da considerare che domenica sera è in programma anche il derby e quella contro l’Inter di Simone Inzaghi rappresenta una sfida importantissima nell’economia di questa prima parte di campionato. I nerazzurri infatti vogliono recuperare punti ai rivali cittadini. Domani si vedrà che tipo di scelte farà Pioli, nell’ottica dei due big match.