Tomori, rendimento da top player: il dato che fa impressione

Fikayo Tomori è ormai diventato un punto fermo per il Milan di Stefano Pioli, che non può proprio fare a meno del difensore anglo-canadese

Aggressivo, efficace, pulito. Sono solo tre delle mille caratteristiche positive di Fikayo Tomori, baluardo difensivo del Milan da ormai più di un anno e mezzo a questa parte.

Fikayo Tomori
Fikayo Tomori (©La Presse)

Il boato di San Siro nei suoi interventi decisivi contro l’Atletico Madrid in Champions League sono ancora impressi nella sua mente: Fik è entrato subito nel cuore dei tifosi per la sua abnegazione e amore dimostrato per la maglia rossonera. Anche ieri contro il Porto è stato praticamente perfetto, nonostante non sia arrivata la vittoria.


Leggi anche:


Fikayo Tomori ed un dato da top player

Con un rendimento da grandissimo giocatore, Tomori ha messo su di se gli occhi di mezza Europa. Il Milan però non ha alcuna intenzione di privarsene, dato che erano anni che non si vedeva una coppia difensiva così forte nel club rossonero: insieme a Fikayo, infatti, c’è un super Simon Kjaer.

Ma il dato che sorprende maggiormente lo riporta su Twitter WhoScored.com. Secondo quanto riportato dal sito, infatti, Tomori non ha commesso neppure un errore nei gol subiti nelle ultime 45 apparizioni con le maglie di Chelsea e Milan. Avete capito bene: quarantacinque gare consecutive in cui il difensore non ha mai sbagliato neppure un intervento.

Che sia un giocatore di assurde qualità ce ne siamo accorti subito, e questo dato fa capire ancor di più quanto il ragazzo sia importante per questo Milan. Ecco perché la decisione del ct Southgate di non convocarlo in Nazionale lascia il tempo che trova, ma di questo sarà sicuramente contento Stefano Pioli che, durante la sosta, continuerà a coccolarselo a Milanello.