Giroud: “Benzema ha cambiato gli equilibri. Deschamps poteva avvisarmi”

Le parole del numero 9 della squadra rossonera all’Equipe in merito al ritorno in Nazionale del compagno di reparto Karim Benzema.

L’attaccante del Milan ha commentato il ritorno in nazionale del centravanti del Real Madrid e ha spiegato come questo abbia cambiato gli equilibri del gioco dei transalpini.

Olivier Giroud
Olivier Giroud (©LaPresse)

Il centravanti dei rossoneri Olivier Giroud ha parlato ai microfoni de L’Equipe e si è soffermato sul suo compagno di reparto cola maglia dei Blues, tornato in Nazionale dopo diversi anni. Queste sono state le parole dell’ex Chelsea al quotidiano francese: “Non ho niente contro Karim, ma il suo ritorno in Nazionale ci ha creato un disequilibrio tattico in quella che era la nostra forma di gioco. E’ stato molto evidente in alcune partite, che per fortuna abbiamo saputo correggere rapidamente, come si è visto nella Nations League. Però abbiamo avuto bisogno di tempo per adattarci”.


Leggi anche:


Giroud ha poi aggiunto: “Karim ha rivoluzionato la nostra maniera di giocare, che era piuttosto chiara negli ultimi anni, soprattutto con i metodi d’attacco. Il cambiamento non si può avere dalla notte alla mattina, soprattutto in un Europeo. Mi sarebbe piaciuto che Deschamps mi avvisasse prima di richiamarlo. Però è stata una sua decisione e lo posso capire”. La Francia è stata eliminata agli ottavi a Euro 2020 dalla Svizzera e l’attaccante del Milan, giustamente, ha voglia di essere protagonista nel Mondiale in Qatar del prossimo anno.