Milan-Inter, Highlights Serie A: gol e sintesi della partita – Video

Milan-Inter, la cronaca e il video con il highlights del Derby disputato domenica 7 novembre per la 12.a giornata di Serie A

(Foto La Presse)

Il Derby torna a giocarsi con il pubblico a San Siro a quasi due anni di distanza dall’ultimo del febbraio 2020. Il primo tempo di certo non annoia gli spettatori. L’Inter passa subito in vantaggio all’11’ con il rigore di Calhanoglu causato da un’ingenuità di Kessie che commette fallo in disimpegno proprio sul turco che non lesina un’esultanza provocatoria dopo il gol, subissato dai fischi della Curva Sud. Lo 0-1 interista dura appena sei minuti. Al 17′ sulla punizione di Tonali, De Vrij beffa Handanovic di testa. Esulta Tomori ma è netta l’autorete dell’olandese.

Quando il Milan sembra prendere in mano la partita, al 27′ arriva un altro rigore per l’Inter, altrettanto giusto come il precedente. Stavolta l’errore è di Toure che si fa infilare da Darmian. Tardiva la scivolata del difensore che colpisce nettamente l’avversario. A salvare il Milan ci pensa Tatarusanu con un’autentica prodezza in tuffo sulla conclusione angolata di Lautaro Martinez. Seguono venti minuti di schermaglie poi nel finale, l’Inter sfiora due volte il raddoppio prima con il tiro di Barella respinto sulla linea da Toure poi con un tiro di Lautaro che, solo in area, lambisce il palo con Tatarusanu battuto. All’intervallo è 1-1.


Leggi anche


Milan-Inter, il secondo tempo

Nel secondo tempo è l’Inter a fare la partita. Il possesso palla nerazzurro tiene in costante apprensione la retroguardia milanista anche se Tatarusanu non compie parate e l’unico pericolo è un tiro cross di Calhanoglu sul quale Lautaro e Dzeko mancano la deviazione vincente.

Al 71′, l’Inter torna a rendersi pericolosa con l’assist di Dzeko per Vidal che, solo in area, tira a colpo sicuro su Kalulu provvidenziale nel salvataggio. Il Milan riesce ad allegerire la pressione con qualche ripartenza condotta da un Rebic ben entrato in partita.

PER IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DI MILAN-INTER | CLICCA QUI

All’81’, Ibrahimovic impegna Handanovic  con una punizione dai 20 metri ben respinta dal portiere nerazzurro. Prosegue la girandola dei cambi e il Milan prende il comando della partita con l’Inter che indietreggia. All’89’, il tiro di Saelemaekers si infrange sul palo con Kessie che conclude malamente sulla ribattuta. Finisce 1-1. Un pareggio giusto che permette al Milan di mantenere la vetta della classifica con il Napoli, da imbattuto. L’Inter resta a-7.