LIVE Milan-Inter 1-1: pari e rimpianti nel derby di Milano

Diretta live Milan-Inter: cronaca e risultato in tempo reale del derby valido per la 12esima giornata del campionato Serie A 2021/2022.

Milan Inter Live
Derby Milan-Inter (foto MilanLive.it)

Termina 1-1 il derby Milan-Inter. Vantaggio immediato dei nerazzurri con un rigore di Hakan Calhanoglu, poi pareggio rossonero con l’autorete di Stefan de Vrij.

La squadra di Simone Inzaghi ha avuto un altro penalty, ma Lautaro Martinez si è fatto ipnotizzare da Ciprian Tatarusanu. Derby di Milano molto vivace, si è giocato su buoni ritmi. Nel finale di partita palo di Alexis Saelemaekers. Sicuramente sia i ragazzi di Stefano Pioli che gli avversarsi hanno qualche rimpianto stasera, anche se il pareggio va comunque bene al Diavolo. Sempre 7 i punti di distanza tra le due milanesi.

Milan-Inter: la cronaca del secondo tempo

90’+3′ – FINITA! Milan-Inter 1-1 a San Siro.

90′ – Tre minuti di recupero concessi dall’arbitro Doveri.

89′ – PALO DI SAELEMAKERS CON UN TIRO DA FUORI AREA! Poi Kessie manda fuori di poco.

88′ – Tiro di Kalulu da fuori area, palla a lato di un metro.

86′ – Mischia nell’area interista, ma il Milan non trova la via del gol.

84′ – Entra Bakayoko per Krunic. Di Marco e Sanchez per Bastoni e Lautaro.

83′ – Sponda di Ibra per Bennacer, che di destro da dentro l’area non riesce a inquadrare la porta.

82′ – Botta di Ibrahimovic su punizione, Handanovic respinge e l’Inter si salva.

78′ – Inter più brillante in questo secondo tempo, il Milan fatica un po’.

75′ – Inzaghi mette Dumfries e Correa per Darmian e Correa.

74′ – Kalulu sbaglia il passaggio decisivo per Rebic e spreca un contropiede che poteva essere molto pericoloso.

72′ – Kalulu salva su Vidal, che aveva calciato a botta sicura una prima volte e poi una seconda ma è stato murato dall’ex Lione.

71′ – Pioli mette Bennacer per Tonali.

69′ – Ibrahimovic con un tiro di sinistro a giro non inquadra la porta dall’interno dell’area.

68′ – Inzaghi toglie Barella e inserisce Vidal. L’ex Cagliari ha un problema fisico.

67′ – Rebic si libera al tiro col sinistro dall’interno dell’area, Skriniar devia sull’esterno della rete. Corner per il Milan.

64′ – Rebic va via a Darmian sulla fascia sinistra, poi sul cross non trova Ibra, la difesa dell’Inter respinge.

58′ – Pioli mette Saelemaekers e Rebic per Brahim Diaz e Rafael Leao.

56′  – Cross di Perisic, al volo tiro Calhanoglu che diventa un assist ma né Dzeko né Lautaro trovano la deviazione verso la porta del Milan. Palla fuori.

55′ – Lautaro Martinez da fuori area calcia col destro, Kessie devia in corner.

53′ – Punizione insidiosa di Tonali, ma nessun giocatore del Milan impatta la palla.

48′ – Dzeko di testa non inquadra la porta.

46′ – Derby ripartito! Pioli ha subito inserito Kalulu per Ballo-Touré, che era già ammonito.

Milan-Inter: la cronaca del primo tempo

45’+2′ – PRIMO TEMPO CONCLUSO. Derby Milan-Inter sull’1-1 dopo i primi 45 minuti. In gol Calhanoglu su rigore, poi pareggio con l’autorete di De Vrij. Lautaro Martinez si è fatto parare un penalty da Tatarusanu.


45′ – Un minuto di recupero.

45′ – Occasione per Lautaro Martinez, che dall’interno dell’area calcia a lato da posizione molto favorevole.

44′ – Salvataggio sulla linea di Ballo-Touré sul tiro di Barella, al termine di una bella azione della squadra di Inzaghi.

42′ – Grande battaglia in campo.

37′ – Rafael Leao dall’interno dell’area calcia col sinistro, Handanovic respinge. Poi il portoghese ci riprova col destro ma tira altissimo, completamente scoordinato.

36′ – Brahim Diaz chiede punizione sulla trequarti, ma Doveri non fischia fallo. L’arbitro sta facendo correre molto.

31′ – Tonali di sinistro ci prova dalla distanza, palla alta.

27′ – RIGORE PARATO! Super Tatarusanu! Tiro angolatissimo di Lautaro Martinez, ma il portiere rumeno para.

25′ – RIGORE PER L’INTER. Doveri fischia un fallo di Ballo-Touré su Darmian. Ammonito il terzino ex Monaco.

22′ – Derby molto vivace, a livello di gioco meglio i rossoneri ma i nerazzurri sono pericolosi in contropiede.

17′ – GOL MILAN! Autorete di De Vrij. L’ex Lazio di testa devia nella sua porta sulla punizione di Tonali.

16′ – Botta di Leao dalla distanza, Handanovic blocca in due tempi. Tiro un po’ troppo centrale.

14′ – Tiro debole di Leao al termine di un’azione insistita del Milan, parata facile di Handanovic.

11′ – GOL INTER. Calhanoglu dagli 11 metri spiazza Tatarusanu.

8′ – CALCIO DI RIGORE PER L’INTER. Doveri fischia un fallo di Kessie su Calhanoglu. Il VAR conferma il penalty.

5′ – Tentativo di conclusione di Calhanoglu da fuori area, ma il pallone viene smorzato e poi spazzato dalla retroguardia rossonera.

3′ – Brahim Diaz se ne va, ma poi il cross viene respinto dalla difesa nerazzurra. Inizio su buon ritmo.

1′ – Partita la sfida a San Siro!

Alle 20:45 l’arbitro Doveri fischierà l’inizio del derby.

Leggi anche -> Milan-Inter, streaming e diretta tv: dove vedere il Derby oggi 7 novembre

Serie A, derby Milan-Inter: formazioni ufficiali

MILAN (4-2-3-1): Tătăruşanu; Calabria, Kjær, Tomori, Ballo-Touré; Tonali, Kessie; Díaz, Krunić, Leão; Ibrahimović. A disp.: Mirante; Conti, Florenzi, Gabbia, Kalulu; Bakayoko, Bennacer, Saelemaekers; Giroud, Maldini, Pellegri, Rebić. All.: Pioli.

INTER (3-5-2): Handanovič; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozović, Çalhanoğlu, Perišić; Džeko, Lautaro. A disp.: Radu; D’Ambrosio, Dimarco, Dumfries, Kolarov, Ranocchia; Gagliardini, Sensi, Vecino, Vidal; Correa, Sánchez. All.: Inzaghi.

Arbitro: Doveri di Roma.

Milan-Inter, la presentazione della partita

Archiviate le partite di Champions League, Milan e Inter si rituffano sul campionato prima della nuova sosta nazionali. I rossoneri arrivano al derby con 7 punti di vantaggio in classifica sui cugini e sperano di allungare ulteriormente. I nerazzurri, com’è scontato che sia, proveranno a vincere per ridurre il gap.

La squadra di Pioli viene da sette vittorie consecutive in Serie A. Sono recuperati Rebic, Florenzi, Pellegri e Ballo-Touré. Quest’ultimo partirà titolare a sinistra, visto che Theo Hernandez è assente per squalifica. In difesa mancherà Romagnoli, alle prese con un’infortunio. A centrocampo scelta la coppia Kessie-Tonali, con Bennacer in panchina. Trequartista Krunic, con Brahim Diaz impiegato da esterno destro al posto di Saelemaekers.

I ragazzi di Simone Inzaghi vengono dalle vittorie contro Udinese e Sheriff. In questa Serie A non hanno ancora battuto nessuna big e dunque puntano a vincere il derby. Calhanoglu, ex Milan, parte titolare e sarà curioso vedere se sosterrà la pressione dei fischi dei tifosi milanisti. Finora sta poco convincendo in nerazzurro. Attenzione alla coppia d’attacco Dzeko-Lautaro Martinez.