Kjaer e Pioli, un rapporto stupendo: “Il mister è una persona fantastica”

Le bellissime parole rilasciate ad una tv svedese da Simon Kjaer verso il suo allenatore in rossonero, Stefano Pioli, con cui ha un legame speciale

Nello spogliatoio del Milan c’è alchimia e soprattutto tanta intesa. Solo così, con un gruppo unito dentro e fuori dal campo, si possono raggiungere traguardi importanti.

Kjaer e Pioli
Kjaer e Pioli (©LaPresse)

Tra i leader che spiccano di più c’è sicuramente Simon Kjaer. Il difensore danese rappresenta una pedina fondamentale in questa squadra e non solo per ciò che dimostra sul terreno di gioco, ma anche per il suo carisma e la sua esperienza che funzionano da traino verso i calciatori più giovani.


Leggi anche:


Kjaer: “Pioli? E’ bello parlare di calcio con lui”

Intervistato da una tv danese, il capitano della squadra del proprio Paese ha parlato così di Stefano Pioli, paragonandolo anche al ct Hjulmand: “Sono molto simili tra loro, con entrambi sono cresciuto più che con qualsiasi altro tecnico. E’ con persone come loro che possono parlare e discutere di calcio. So che se mi danno fiducia, la ricambierò sempre al 100%. Parliamo di due allenatori straordinari che fanno tanto lavoro sia dal punto di vista prettamente calcistico che umano: pura fonte di ispirazione”.

Sul suo rapporto in particolare col tecnico rossonero: “Per prima cosa mi tocca ammettere che è un grande mister, ma allo stesso tempo una persona fantastica che cerca sempre di prendersi cura di ogni singolo giocatore. In questo modo riesce a creare un gruppo non solo all’interno del campo. Ha voluto gente come me nel Milan per portare un po’ di esperienza, per questo ho piena fiducia in lui così come lui la ha in me”.