Milan, intreccio argentino: cambio in attacco

Julian Alvarez potrebbe presto approdare in Spagna, consentendo la partenza di un suo connazionale, direzione Milano. Ecco tutti i dettagli del possibile intreccio

Non è un segreto che Julian Alvarez sia un obiettivo importante del Milan. L’attaccante argentino è protagonista di una grande stagione con la maglia del River Plate.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Il classe 2000, da tempo nel mirino dei rossoneri, non sta smettendo di segnare e tutto il mondo del calcio si è ormai accorto delle sue doti. E’ evidente che adesso portare Alvarez in Italia non sarà per nulla una missione semplice.

Il calciatore ha una clausola da 25 milioni di euro e un contratto in scadenza il 31 dicembre 2022. Da escludere un suo addio a zero, tanto che il suo entourage è al lavoro con il River Plate per un rinnovo.

Con una firma sul contratto, gli argentini avrebbero la possibilità di chiedere molti più soldi per la sua cessione. Appare chiaro che più passa il tempo, più le possibilità di vedere Alvarez in rossonero diminuiscono.


Leggi anche:


Via libera grazie ad Alvarez

Sul talento argentino ci sono diverse big del campionato europeo. Uno dei club che si è aggiunto di recente alla corsa al calciatore è l’Atletico Madrid. Come riportano in Spagna, Fichajes.net, un eventuale acquisto del talento del River Plate potrebbe portare alla cessione di Angel Correa.

Il suo contratto scadrà il 30 giugno 2023 e la prossima estate potrebbe dunque essere quella dell’addio. Alvarez potrebbe così spingere Correa in Serie A: non è un segreto che il 26enne di Rosario sia molto apprezzato dal Milan che potrebbe tornare alla carica per dare un’alternativa di qualità alla trequarti.