ML – Milan, a lavoro a Milanello: le ultime su Romagnoli e Messias

Altra doppia seduta per il Milan di Stefano Pioli. Il gruppo – senza i Nazionali – si è allenato sia al mattino che al pomeriggio. Ancora in gruppo Messias

Si lavora duro a Milanello. Anche oggi doppia sessione di allenamento per Stefano Pioli e i suoi uomini. Il gruppo è chiaramente dimezzato per via delle tante assenze dovute alle convocazioni della Nazionali.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Le attenzioni sono soprattutto puntate sui calciatori reduci da infortuni. L’infermeria si sta pian piano svuotando: ieri, come raccontato, è tornato finalmente ad allenarsi con il resto della squadra Junior Messias.

L’ex Crotone ha smaltito i guai fisici e ha messo nel mirino la convocazione contro la Fiorentina. Anche oggi ha lavorato con la squadra e se tutto dovesse andare per il verso giusto potrà tornare a dare una mano a Pioli. Il mister ha speso spesso parole importanti su di lui, dimostrando di crederci tanto.

Ha caratteristiche diverse dal resto del gruppo e se starà bene potrà davvero tornare utile. Già per il derby il Milan aveva recuperato anche Alessandro Florenzi e Ante Rebic. Ai due questa sosta non potrà che far bene. Lavoreranno per mettere minuti nelle gambe e rientrare nelle turnazioni di Stefano Pioli.


Leggi anche:


Attesa

L’attesa più grande è chiaramente legata a Mike Maignan, che ha chiuso il suo 2021. Il portiere francese dovrebbe tornare a disposizione dopo la sosta natalizia. Chi so attesi a breve, invece, sono Alessio Romagnoli e Samu Castillejo, che anche oggi, però, hanno svolto un lavoro differenziato.