Calciomercato Milan, ostacolo per il difensore | Il club punta il rinnovo

Il Milan è considerato tra le società più interessate al difensore, ma adesso il suo club è pronto al rinnovo per evitare ogni assalto 

Con il rinnovo in bilico di Alessio Romagnoli, Maldini e Massara stanno sondando il mercato nazionale ed internazionale per scovare il possibile sostituto. Certo è che ancora non è deciso il futuro del difensore e capitano rossonero, che sta trattando di persona il suo rinnovo.

Maldini e Massara
Maldini e Massara (©LaPresse)

Come raccontato nei giorni scorsi, c’è la volontà reciproca di continuare insieme, ma Alessio dovrebbe accettare un’offerta al ribasso per il suo ingaggio stagionale. Un fattore non semplice! Romagnoli guadagna attualmente circa 5 milioni netti all’anno, e il Milan è pronto a confermarlo per 3-3,5 milioni.

I dialoghi sono in corso e c’è l’intenzione di risolvere la situazione nel più breve tempo possibile. A giugno 2022 scadrà il contratto di Romagnoli con il Milan, e Maldini e Massara hanno fretta di capire quale sarà l’esito della questione per eventualmente agire sul mercato.

Si è spesso affermato che il Milan fosse particolarmente interessato a Gleison Bremer del Torino. Un centrale di difesa fisico e parecchio audace, che ben si sta comportando con la maglia granata. Il brasiliano, classe 1997, è ormai considerato uno dei difensori più interessanti di Serie A. Tanti club, italiani e non, lo hanno messo nel mirino, e il Milan è tra questi.


Leggi anche:


Bremer al Milan, il Torino lo blinda col rinnovo

Bremer, nonostante il ruolo, ha messo a segno un gol e fornito un assist in questo inizio di stagione. Di lui stupisce l’imponente fisicità, che gli permette di ostacolare bene gli avversari, ma anche quella predilezione al gioco offensivo. Gleison, oltre che in difesa, è infatti considerato un pericolo in attacco.

Le sue qualità gli hanno permesso di attirare l’attenzione di tanti club europei importanti. In Italia è seguito con interesse da Milan e dall’Inter. Ma il brasiliano ha mercato anche all’estero e soprattutto in Premier League. Urbano Cairo è conscio della concorrenza per il suo difensore ed è pronto ad evitare qualsiasi assalto tentando una precisa mossa.

Bremer
Bremer, difensore del Torino (©Getty Images)

Il contratto di Bremer con il Torino va in scadenza nel 2023, e il club granata sta puntando fortemente al suo rinnovo per blindarlo e ostacolare le avance dei diversi interessati. Attualmente, e dopo le belle prestazioni, il valore di mercato di Gleison è schizzato sopra i 20 milioni.

Chiaramente prolungando il suo contratto sarà difficilissimo strapparlo al Torino. Come riporta TuttoMercatoWeb, ora come ora i dialoghi per il rinnovo sono in stallo, ma l’obiettivo granata è quello di chiudere entro la fine dell’anno solare.