Fiorentina, lascia la Nazionale per motivi familiari: ma col Milan ci sarà

Secondo quanto riportato da Firenzeviola.it, il difensore ha lasciato il ritiro azzurro ma alla base della decisione non ci sarebbe un infortunio.

Sabato 20 novembre il Milan è atteso a Firenze per una trasferta tanto importante quanto ostica. La squadra di casa arriva al match con qualche indisponibilità, ma alcuni elementi chiave saranno pronti per la sfida.

Fiorentina
Fiorentina (©LaPresse)

I viola hanno dei problemi sicuramente in difesa, allo stato attuale delle cose. Il giudice sportivo ha stabilito la squalifica di Nikola Milenkovic e Lucas Martinez Quarta per la gara contro i rossoneri: per questo motivo il reparto arretrato è in emergenza. Come se non bastasse, ieri è arrivata la notizia che Cristiano Biraghi ha lasciato il ritiro della Nazionale azzurra, il che ha indotto a pensare a una possibile ulteriore assenza dietro in vista di sabato contro la squadra di Stefano Pioli.


Leggi anche:


La verità è che invece non dovrebbero esserci problemi in questo senso. Secondo quanto riportato da Firenzeviola.it, infatti, il laterale mancino della squadra di Vincenzo Italiano ha lasciato sì la Nazionale, ma alla base di questa scelta ci sarebbero motivi personali. Non si tratterebbe quindi un infortunio. L’ex Inter dovrebbe quindi figurare tranquillamente fra i titolari, nella speranza ovviamente che risolva i suoi problemi personali. L’azzurro comporrebbe la difesa con Odriozola, Igor e uno fra Venuti o Pulgar.