Milan, benzina ‘francese’: poker d’acquisti dalla Ligue 1

Si continua a guardare in Francia per rafforzare la squadra. Il Milan potrebbe fare arrivare dalla Ligue 1 ben quattro calciatori. Il primo nome in cima alla lista è quello di Renato Sanches

Ancora conferme. La Gazzetta dello Sport, in edicola stamani, rilancia l’ipotesi Renato Sanches. Sarebbe il centrocampista del Lille l’obiettivo numero del Milan per il dopo Frank Kessie.

Maldini e Massara
Maldini e Massara (©LaPresse)

Gli ottimi rapporti tra i due club potrebbero certamente favorire l’affare ma servono, comunque, tanti soldi per portare il portoghese a Milano. Nonostante il contratto in scadenza il 30 giugno 2023, i campioni di Ligue 1 per privarsi di Sanches chiedono non meno di 35 milioni di euro, forti del grande interesse da parte di diversi club inglesi.

Il Milan – si legge – spera di bloccare l’acquisto dell’ex Bayern Monaco già durante il calciomercato di gennaio. Come scritto, però, Renato Sanches potrebbe non essere l’unico calciatore proveniente dalla Francia a varcare i cancelli di Milanello.


Leggi anche:


Francia terra di conquista

Negli ultimi anni, grazie soprattutto alle conoscenze di Moncada e Massara, la Ligue 1 è diventata terra di conquista. L’ultimo acquisto  stato Adli. Proprio il giovane, preso dal Bordeaux, potrebbe sbarcare in anticipo in Italia, qualora dovesse servire fin da subito una mano a centrocampo.

Attenzione, per quanto riguarda il reparto offensivo, al solito nome di Faivre del Brest, anche se la sensazione è che si stia lentamente allontanando e ad Mohamed-Ali Cho. E’ un giovanissimo, si tratta di un classe 2004, che si sta già ritagliando un ruolo da protagonista in Ligue 1 con la maglia dell’Angers.

13 presenze e 2 gol, giocando sia da punta che da esterno destro. Il francese, che solo il prossimo 24 gennaio compirà 18 anni, non può chiaramente passando inosservato. Ha un contratto in scadenza il 30 giugno 2023 e oltre al Milan, infatti, si registra l’interessamento da parte di Inter e Juventus