Milan, in arrivo una firma a sorpresa | Stipendio dimezzato!

In casa Milan potrebbe arrivare un rinnovo a sorpresa: possibile accordo economico a breve.

Il club rossonero è molto impegnato sul fronte dei rinnovi di contratto e ha più trattative in corso. La più complicata sembra essere quella riguardante Franck Kessie, con il cui agente la dirigenza dialoga da un anno e mezzo senza riuscire a trovare un’intesa.

Maldini Paolo
Paolo Maldini (©LaPresse)

Un altro prolungamento contrattuale giudicato sempre difficile è quello di Alessio Romagnoli, che come il centrocampista ivoriano va in scadenza a giugno 2022. Negoziare con Mino Raiola, agente del difensore ex Roma, non è mai semplice e si è sempre pensato che l’addio sarebbe stato quasi scontato. Ma negli ultimi giorni sta trapelando la volontà del giocatore di rimanere al Milan.


Leggi anche:


News Milan, Romagnoli verso il rinnovo del contratto?

Romagnoli
Alessio Romagnoli (©LaPresse)

Alfredo Pedullà, giornalista esperto di calciomercato di Sportitalia, sul suo sito ufficiale ha spiegato che Romagnoli vuole restare al Milan. Nei prossimi giorni, forse entro venerdì, ci dovrebbe essere un incontro tra Mino Raiola e il club rossonero. Un primo contatto diretto per cercare l’accordo. Attualmente il difensore laziale percepisce uno stipendio da circa 5 milioni di euro netti annui e con i bonus può arrivare a 5,5-6. Dovrà fare una rinuncia per rimanere nella squadra di Stefano Pioli.

Secondo quanto scritto da Paolo Bargiggia sul suo sito, Romagnoli per rinnovare con il Milan è disposto a tagliarsi l’ingaggio odierno di poco meno del 50%. La volontà dell’ex Roma è chiara: vuole restare in maglia rossonera, nonostante non sia più un titolare indiscusso.

La Juventus si è interessata e ha fatto qualche sondaggio, però senza approfondire. Raiola ha ottimi rapporti con la società piemontese, però se il suo assistito vuole continuare ad essere un giocatore del Milan lo dovrà accontentare. Vedremo se la trattativa avrà buon esito.