Pioli ritrova il Milan: doppio rientro

C’è attesa per capire se Samu Castillejo e Alessio Romagnoli, finalmente, torneranno a lavorare in gruppo. Il Milan si ritroverà per l’allenamento nel pomeriggio

Dopo due giorni di riposo, Stefano Pioli e la sua squadra torneranno ad allenarsi a Milanello. Nel mirino c’è chiaramente la Fiorentina. Il match del Franchi, valevole per la tredicesima giornata di Serie A, si giocherà sabato alle ore 20.45.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Non mancano i dubbi per i rossoneri, che hanno perso Davide Calabria. I tempi di recupero non sono ancora noti ma salterà quasi certamente le prossime due partite.

Si scalda dunque Kalulu, che oggi però non sarà ancora a Milanello. Il francese è impegnato con l’Under 21 francese, così come Theo con la Nazionale maggiore. Non è ancora tempo di rivedere il gruppo al completo, anche perché stasera scendono in campo anche Saelemaekers, Krunic, Bennacer e Kessie.

Pioli però è pronto a riabbracciare diversi calciatori questo pomeriggio. Ibrahimovic – come abbiamo potuto vedere – è già in Italia e oggi dovrebbe lavorare fin da subito col gruppo, al pari di Rafael Leao e Brahim Diaz. Si prospetta un lavoro di scarico per Kjaer e Tonali, impegnati nella serata di ieri.


Leggi anche:


Attesa per Romagnoli

I calciatori non convocati dalle rispettive Nazionali hanno lavorato duramente in questi giorni. Sono stati allenamenti importanti per Giroud e Florenzi, per mettere benzina nelle gambe, ma soprattutto per Junior Messias, tornato a sudare in gruppo.

L’ex Crotone viaggia verso la prima convocazione e da oggi avremo ulteriori certezze in merito. Si attendono risposte, importanti, infine, anche per quanto riguarda Samu Castillejo e Alessio Romagnoli, che potrebbero tornare ad allenarsi in gruppo. Pioli aspetta anche loro a braccia aperte.