Milan, risposta dalla Premier League | Sfida di mercato apertissima!

Secondo quanto riportato dal portale francese, sul giocatore rimane forte anche il club londinese. A breve potrebbe arrivare l’offerta.

Con la momentanea pausa dei campionati, il mercato è in primo piano in questi giorni. Le società sono concentrate a studiare e pianificare le prossime mosse, nonché ad anticipare la concorrenza sugli obiettivi.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

La società rossonera ha cambiato molto quest’estate ma la sensazione è che il progetto di crescita e ringiovanimento sia soltanto all’inizio. In questo senso i rossoneri hanno già puntato numerosi elementi per gennaio e per il prossimo anno, molti dei quali, come spesso accade ultimamente, provenienti dalla Ligue 1. Uno di questi è Renato Sanches.

Nella giornata di ieri la Gazzetta dello Sport aveva rilanciato con forza il nome del centrocampista del Lille, parlando di uno scatto del club rossonero per arrivare a quello che dovrebbe essere il sostituto di Franck Kessie, il cui futuro appare sempre di più lontano da Milano. Le sue caratteristiche sono infatti molto simile a quelle dell’ivoriano. Il contratto di Renato Sanches scade nel 2023 e l’intenzione del portoghese sarebbe quella di lasciare il club francese, nonostante questo lo abbia rilanciato ad alti livelli dopo alcune stagioni altalenanti.


Leggi anche:


L’Arsenal non molla

Secondo le informazioni raccolte da Le10Sport, l’Arsenal fa sul serio per l’obiettivo rossonero. Stando a quanto riportato dai francesi, i Gunners si sarebbero già mossi mostrando l’interesse sia al giocatore e ai suoi agenti, sia al club della Ligue 1. A differenza del club rossonero, i londinesi non hanno ancora presentato un’offerta ufficiale ma nelle prossime settimane potrebbero affondare il colpo.

Il portale francese spiega che nella scorsa estate il Barcellona aveva raggiunto l’accordo economico con il calciatore, ma non era poi riuscito a convincere il Lille a cedere il suo gioiello. Attualmente quindi Milan e Arsenal sono in prima fila per assicurarsi le prestazioni del classe ’97. I due club puntano notoriamente sui giovani, ed entrambe alla ricerca di un centrocampista di spessore per rinnovarsi in mezzo al campo.