Milan Primavera, una vittoria che fa bene al morale: 3-1 alla Juventus

Seconda vittoria in campionato contro la terza forza del torneo. Una bella nota in un inizio opaco di stagione

Finalmente tre punti e seconda vittoria in questo campionato per la Primavera rossonera allenata da Federico Giunti, che batte in casa 3-1 la Juventus.

Milan Primavera
Milan Primavera (©LaPresse)

Una gara ben giocata dal diavolo, con un Marco Nasti in grande spolvero e autore di una bella doppietta. Con questo successo il Milan sale a quota 8 in graduatoria, scavalcando momentaneamente Bologna, Sassuolo e Lecce che saranno impegnate domani.


Leggi anche:


Milan Primavera, gran vittoria contro la Juventus

Prestazione convincente quella dei ragazzi di mister Giunti. Milan in vantaggio all’ottavo: Alesi serve Nasti, che scaglia in porta un tiro che tocca la traversa e si infila alle spalle del portiere ospite. La Juve giunge al pari al 34′ con Cerri, ma nella ripresa i rossoneri tornano avanti. E’ ancora Nasti l’autore del gol, doppietta personale per lui.

Chiude i conti Andrea Capone al minuto 75, con uno straordinario tiro dal limite dell’area che si insacca proprio sotto l’incrocio dei pali. Una vittoria che dà fiducia alla squadra, dopo un inizio di stagione tra campionato e Champions League non proprio idilliaco.