Bayern Monaco, tagli dello stipendio ai no vax: svelati i nomi

Il Bayern Monaco ha deciso di punire i suoi giocatori No Vax. A riferire la notizia del provvedimento del club tedesco è la BILD

Oggi pomeriggio una particolare notizia sta attirando l’attenzione dei tanti appassionati di sport, e riguarda il Bayern Monaco. Il club di Bundesliga, riporta la BILD, ha deciso di punire concretamente i componenti della squadra non vaccinati.

Kimmich
Kimmich (©LaPresse)

Si tratta in particolare di Kimmich, Gnabry, Musiala, Choupo-Moting e Cuisance. I cinque roten sono praticamente dei No Vax, ovvero rifiutano per questioni soggettivamente morali la somministrazione del vaccino anti-Covid. 


Leggi anche:


Adesso, però, il Bayern ha deciso di utilizzare il pugno, e punire quindi i cinque calciatori con un netto taglio dello stipendio. Il provvedimento del club bavarese sarebbe scaturito dalla recente positività di Kimmich (la seconda per lui), che ha saltato il match contro l’Augsburg, perso in maniera stupefacente dal suo Bayern per 2-1.

La situazione generale in Germania non è delle migliori. I contagi sono tornati a salire e il Bayern Monaco ha deciso di lanciare un messaggio chiaro alla sua squadra e in generale all’opinione pubblica. Non si può accettare, ancora oggi, che ci siano persone, per lo più calciatori, che rifiutano l’affidamento alla scienza, unica possibilità per uscire dal tunnel del Covid.