Juric stregato da Pobega: “Centrocampista totale, sa fare tutto”

Tommaso Pobega è ormai un pupillo indiscusso di Ivan Juric. Il tecnico croato lo ha nuovamente elogiato in conferenza stampa 

Passi da gigante quelli di Tommaso Pobega, che in sole due stagioni in prestito si è conquistato il palcoscenico del calcio italiano. Prima allo Spezia, oggi al Torino, il centrocampista di proprietà del Milan si è addirittura guadagnato la prima chiamata in Nazionale Maggiore. 

Tommaso Pobega
Tommaso Pobega (©LaPresse)

A soli 22 anni è già considerato uno dei centrocampisti più talentuosi del panorama nazionale, e il Milan lo sa bene. Secondo le ultime notizie, il Torino ha tutte le intenzioni di far suo Pobega, e quindi di acquistarlo a titolo definitivo. Il club rossonero, però, non ha minimamente la volontà di perdere un giocatore di così tanta prospettiva e difficilmente cederà al pressing granata.

Salvo colpi di scena, a fine stagione Tommaso dovrebbe far ritorno a Milanello. E se c’è uno che vorrebbe assolutamente evitare tale scenario è Ivan Juric, attuale allenatore di Pobega e del Torino. Il tecnico croato è totalmente stregato dal classe 1999 e vorrebbe trattenerlo con sè il più possibile.

Juric è tornato di recente ad elogiare Tommaso Pobega. In conferenza stampa ha confermato la sua devozione tecnica per il giocatore di proprietà del Milan:


Leggi anche:


“Pobega lo seguivo da anni, e lo avrei voluto in squadra già tempo fa: mi piacciono i ragazzi italiani con questa mente, come lui. Partono dal basso, poi crescono e capiscono il valore dei soldi e dell’allenamento. Hanno grande stabilità emotiva, e solo così possono crescere. Pobega è un centrocampista totale: non ha caratteristiche uniche in cui emerge ma è bravo in tutto e fa sempre prestazioni importanti. In poco tempo è arrivato in nazionale, è una bella cosa”.