Milan, Faivre a gennaio ancora possibile: le offerte di Maldini in estate

Gianluca Di Marzio afferma che Faivre è ancora possibilità concreta per il Milan a gennaio. Poi svela il retroscena sul mancato acquisto estivo 

Ancora buoni numeri per Romain Faivre in Ligue 1. Oggi, il trequartista francese in orbita Milan ha segnato un gol e fornito un assist in Brest-Lens. Certamente, Faivre meriterebbe palcoscenici più prestigiosi date le ottime qualità tecnico-tattiche.

Romain Faivre
Romain Faivre (Twitter)

Il Milan, come ormai risaputo, è stato il club più vicino ad acquistarlo in estate. Trattativa ben intavolata, con il Brest che però ha fatto muro ad ogni offerta. Per molti, il club rossonero avrebbe ritentato il colpaccio a gennaio, ma poi l’intervista di Faivre alla Gazzetta pare aver rovinato tutto.

Atteggiamento infantile per il trequartista, che ha messo in difficoltà prima il suo club, non a conoscenza dell’intervista che avrebbe rilasciato alla rosea, poi il Milan ponendo come possibilità concreta il suo arrivo in rossonero a gennaio.

Insomma, dopo quelle dichiarazioni diverse fonti rinomate hanno affermato che Maldini e Massara non hanno più l’intenzione di puntare sul francese per il futuro, e tantomeno a gennaio. Ma oggi arriva la smentita direttamente da Gianluca Di Marzio.


Leggi anche:


Faivre al Milan ancora possibile

Il noto giornalista ha innanzitutto svelato il retroscena sul mancato acquisto di Faivre ad agosto da parte del Milan. In particolare, sul sito gianlucadimarzio.com viene raccontato come a tre giorni dalla fine del mercato Maldini e Massara hanno organizzato un incontro con gli agenti del giocatore: Jonathan Maarek vola in Italia e incontra la dirigenza a Casa Milan.

Maldini e Massara ottengono subito il “si” del giocatore, ma lo scoglio da superare resta il Brest. Il Milan si fa avanti e presenta la prima offerta al club bretone. Prima 10 milioni – rifiutati -, poi 12 milioni, e ancora un no del Brest! Infine, la dirigenza rossonera tenta il tutto per tutto mettendo sul piatto 12 milioni di euro più 3 di bonus. Ma ancora una volta, i francesi rifiutano.

Secondo Di Marzio, il Milan sta ancora pensando a Romain Faivre, e a gennaio è viva la possibilità di tentare nuovamente l’assalto. Il giornalista afferma che il giocatore, che per i colori rossoneri ha rifiutato diverse offerte di club tedeschi, direbbe ancora sì alla chiamata di Maldini.