Niente Milan: l’attaccante firma per il Lione

Si guarda ai parametri zero per rafforzare l’attacco. Tanti i giocatori accostati al Milan, nelle ultime settimane. Uno di questi potrebbe sfumare definitivamente: il Lione lo aspetta

Anche ieri sera, nel match contro la Fiorentina, non c’è stato spazio per Pietro Pellegri. Stefano Pioli quando ha dovuto scegliere dei calciatori da buttare nella mischia, per recuperare il pesante passivo si è affidato altri.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Facile pensare che il giovane attaccante, al termine stagione, farà ritorno al Monaco. Salvo clamorosi cambi di programma, il club non deciderà di riscattarlo.

In avanti il Milan, il prossimo anno avrà sicuramente Olivier Giroud e molto probabilmente anche Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese non si arrende e anche ieri, dopo un’ora di partita ampiamente insufficiente ha rialzato la testa. Vuole essere protagonista e se il fisico dovesse dargli le giuste risposte, continuerà a giocare in rossonero.

In avanti, dunque, potrebbe esserci spazio solamente per un colpo. Sono tanti i calciatori accostati al Milan: il sogno impossibile resta Dusan Vlahovic.


Leggi anche:


Niente Azmoun

In queste settimane sono stati accostati al Diavolo soprattutto calciatori, che hanno contratti in scadenza il prossimo 30 giugno.

Tra questi c’è anche Sardar Azmoun. L’iraniano è intenzionato a cambiare aria in estate, dopo aver chiuso con lo Zenit. Fino a questo momento i gol segnati in 18 partite, sono stati 9, 4 invece gli assist. Per il classe 1995 che ha deciso di non rinnovare si apriranno le porte dell’Europa che conta.

In Spagna piace parecchio al Siviglia ma la destinazione più probabile – secondo quanto riportato da ‘TodoFichajes’ – sarebbe il Lione. A gennaio potrebbe arrivare già la firma.