Felix Afena-Gyan, la rivelazione dell’agente: “C’era anche il Milan”

Rivelazione importante quella dell’agente: anche il Milan era in corsa per il baby prodigio che ha fatto perdere la testa ai tanti spettatori italiani 

Ieri sera, nella gara tra Genoa e Roma si è messo in assoluto risalto Afena-Gyan, talento classe 2003 di origini ghanesi. In pochi minuti, il baby prodigio ha messo a segno una doppietta clamorosa, sbloccando di fatto una partita sino a quel momento ostica per i giallorossi.

Felix Afena-Gyan
Felix Afena-Gyan (©LaPresse)

La seconda rete del ghanese ha lasciato a bocca aperta i tifosi presenti allo stadio e gli spettatori piazzati davanti al televisore: un destro pazzesco a giro dalla lunga distanza e portiere battuto. Insomma, da ieri, Afena-Gyan si è conquistato i riflettori del calcio italiano e non solo.


Leggi anche:


Data la stupefacente prestazione, oggi è stato intervistato il suo agente che ha rivelato una indiscrezione di mercato assolutamente rilevante. Anche il Milan, prima dell’approdo nelle giovanili giallorosse, aveva mostrato interesse per l’attaccante ghanese.

Anche il Milan era interessato – ha detto Oscar Arthur, agente di Afena, a TuttoMercatoWebma, come ho affermato prima, in Italia è raro che un club usi i propri slot da extracomunitari per giocatori così giovani”.

Infine, il manager del giocatore ha raccontato della trattativa che lo ha portato alla Roma: “La Roma, soprattutto nelle persone di Morgan De Sanctis e Simone Lo Schiavo, hanno dimostrato sin da subito un grande interessamento. Voglio fargli i complimenti per quanto sono stati professionali, hanno capito subito il valore del ragazzo”.