Theo Hernandez “calpesta” lo stemma dell’Atletico: l’inutile polemica dalla Spagna

Theo Hernandez protagonista sui social in Spagna. Un gesto, involontario, lo pone al centro del dibattito tra tifosi dell’Atletico Madrid e non. Ecco cosa sta succedendo

Il Milan nel pomeriggio di ieri è volato a Madrid in vista della sfida di stasera al Wanda Metropolitano. I rossoneri sono pronti a sfidare i Colchoneros per la quinta giornata della fase a gironi di Champions League.

Theo Hernandez
Theo Hernandez (©LaPresse)

Kjaer e compagni giocheranno in un ambiente a dir poco caldo. Ci si aspetta un clima rovente per una squadra, arrabbiata dopo la sfida contro il Liverpool, che vuole assolutamente vincere per accedere agli Ottavi di finale.

La squadra di mister Pioli, come è consuetudine, ha fatto il suo sopralluogo sul terreno di gioco del Wanda Metropolitano.


Leggi anche:


Theo nel mirino

Un sopralluogo che ha portato, in Spagna, a delle polemiche inutili. Al termine della passeggiata sul campo di gioco, le telecamere – come mostra El Chiringuito Tv – hanno, infatti, ripreso Theo Hernandez, che calpesta lo stemma dell’Atletico Madrid, posto a bordo campo.

Appare evidente, che il gesto del terzino del Milan sia stato fatto in maniera casuale, senza voler offendere o provocare nessuno. Sbadatamente ha calpestato lo stemma, come avranno fatto tanti – anche giocatori dell’Atletico – prima di lui (basta farsi un giro sui social per vederlo).

Lo screenshot del video, ripreso dal El Chiringuito, ha comunque scatenato i commenti dei tifosi. Non sono mancate le offese gratuite a Theo ma la stragrande maggioranze dei tifosi ha trovato inutile far polemica su un gesto casuale e leggendo alcuni  tweet, molti dei quali ironici, è possibile rendersene conto subito.