Simeone risponde ai tifosi del Milan: il gesto durante la partita

Il gesto non proprio elegante di Diego Pablo Simeone ieri durante Atletico Madrid-Milan, che non ha fatto piacere ai milanisti.

Una cosa è certe: Diego Pablo Simeone non è certo un personaggio che ispira simpatia nel mondo del calcio, soprattutto se lo si ritrova da avversario diretto.

simeone
Diego Pablo Simeone (©LaPresse)

Un allenatore di primo livello, che ha raggiunto traguardi eccellenti in carriera. Ma anche un carattere a dir poco vulcanico e movimentato, che lo porta spesso ad inscenare reazioni esagitate a bordo campo per qualsiasi episodio.

Anche ieri, durante Atletico-Milan, Simeone si è lasciato spesso andare a gesti evidenti. Ed è persino arrivato a polemizzare in qualche modo con i tifosi rossoneri presenti al Wanda Metropolitano.


Leggi anche:


Simeone e lo scambio plateale con i tifosi rossoneri

L’episodio di ieri sarebbe avvenuto nel secondo tempo del match di Champions League. Il nutrito gruppo di tifosi milanisti presenti sugli spalti ha intonato ad un certo punto un coro non proprio idilliaco nei confronti di Simeone.

Insulti al tecnico argentino, che non ha colto il richiamo con indifferenza, anzi. Simeone, come raccontato in diretta dalla cronaca di Prime Video, avrebbe risposto ai rossoneri con un brutto gesto a distanza.

L’allenatore dell’Atletico per tutto il resto dell’incontro ha vissuto con nervosismo le fasi della partita, arrivando persino a protestare senza cognizione di causa sull’ultimo contatto Kjaer-Cunha nell’area milanista, giustamente interpretato dall’arbitro come assolutamente regolare.

Le ruggini tra Simeone e l’ambiente Milan risalgono presumibilmente ai trascorsi interisti dell’ex centrocampista. Con la maglia dell’Inter ha giocato dal 1997 al 1999, realizzando anche tre reti nei derby cittadini.