Milan, tutto sul nuovo contratto di Pioli: durata, stipendio e bonus

Sky ha reso noti i dettagli del prolungamento di contratto del tecnico rossonero. C’è un bonus anche per la vittoria della Champions League.

Oggi è stato il giorno dell’ufficialità del rinnovo di Stefano Pioli sulla panchina del Milan. Il prolungamento del tecnico emiliano era stato anticipato nelle scorse settimane e nella giornata odierna si è concretizzata.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (Twitter)

In tarda mattinata Pioli ha apposto la firma sul nuovo contratto che lo legherà ai rossoneri almeno per un altro anno, dopodiché ha lasciato Casa Milan per andare a Milanello e preparare la squadra in vista del match casalingo di domenica contro il Sassuolo di Alessio Dionisi. Il club ha già dato l’annuncio ufficiale del rinnovo e in questi minuti stanno trapelando maggiori informazioni sul nuovo contratto.

Sky Sport ha reso noti i dettagli dell’accordo fra l’allenatore e il club rossonero. Come è noto si tratta di un contratto fino al giugno del 2023. C’è inoltre inserita un’opzione per gli anni successivi. Pioli percepirà 3,2 milioni di euro netti all’anno con l’aggiunta di vari ed eventuali bonus. I bonus sono molteplici e sono legati ad ogni tipo di risultato che la squadra potrà ottenere nella stagione sportiva.


Leggi anche:


Quindi parliamo di ingresso in Champions League, vittoria del campionato, della Coppa Italia e addirittura della stessa Champions League. La dirigenza rossonera mira giustamente agli obiettivi più alti e non si pone limiti con questo allenatore. A rendere noti questi dettagli è stato anche Manuele Baiocchini, giornalista Sky, sul proprio account Twitter: