Atletico-Milan, “Di nuovo Ibra”: spagnoli furiosi con lo svedese | Il motivo

Stamattina gli spagnoli si sono svegliati furiosi con Zlatan Ibrahimovic! Lo svedese è sotto accusa per un episodio che lo ha riguardato durante Atletico Madrid-Milan 

Brutta serata per l’Atletico Madrid e i suoi tanti tifosi! I colchoneros sono stati battuti nel proprio tempio (il Wanda Metropoloitano) dal Milan di Stefano Pioli. Una vittoria assolutamente meritata dai rossoneri, che sono riusciti ad imporsi per 1-0 contro gli spagnoli.

Ibrahimovic vs Savic
Ibrahimovic vs Savic (©LaPresse)

Non sono però mancate le critiche durante e dopo la gara. Ovviamente, a lamentarsi è sempre chi ha la peggio, e quindi chi perde. Non è un caso che, stamattina, i maggiori quotidiani spagnoli hanno aperto le proprie edizioni con una pioggia di critiche a Zlatan Ibrahimovic. 

Lo svedese, subentrato al 66’ del secondo tempo, è stato indubbiamente uno dei migliori in campo. Non appena ha messo piede sul prato verde del Wanda, la squadra rossonera ha cambiato volto. Più aggressivi, decisi, tutti, con Zlatan a guidare l’attacco.

Le prime occasioni pericolose sono arrivate da lui: vedi il gol sfiorato da Bakayoko su assist di Messias; era stato lo svedese a servire il passaggio chiave al brasiliano. Eppure, gli spagnoli si sono svegliati assolutamente furiosi con Ibrahimovic. I quotidiani AS e Marca hanno dato il via alla pioggia di accuse allo svedese.


Leggi anche:


AS e Marca: “Ibra come con Azpilicueta”

I due quotidiani spagnoli hanno messo in evidenza un fallo di Zlatan Ibrahimovic su Stefan Savic nei minuti di recupero della gara. In pratica, l’intervento è stato paragonato a quello che Ibra ha commesso su Azpilicueta durante Spagna-Svezia, e per cui ha ricevuto il cartellino giallo in quell’occasione.

Secondo AS e Marca la spinta di Zlatan su Savic è assolutamente volontaria. “Lo svedese ci ha restituito questa brutta immagine nella partita contro l’Atlético de Madrid” scrive AS. Mentre Marca scrive su Twitter: “Calmati un pò, Ibra”. Gli iberici avrebbero certamente voluto l’intervento da parte dell’arbitro sul fallo dell’attaccante.