Milan, Castillejo via a gennaio: offerta in arrivo

Pochi dubbi sul fatto che l’esterno lascerà presto il Milan. C’è un club pronto a formulare una nuova offerta per gennaio

Tanto attaccamento alla maglia, ma poco spazio sul campo! Per Samuel Castillejo sembra arrivata l’ora definitiva di lasciare i colori rossoneri. Nonostante l’ala spagnola abbia mostrato segnali di ripresa nel match contro l’Hellas Verona ad inizio campionato, il suo addio è solo una questione di tempo.

Castillejo e Pioli
Castillejo e Pioli (©LaPresse)

Il lungo infortunio sta inoltre notevolmente complicando la possibilità di mettersi in mostra. Non si conoscono ancora i precisi tempi di recupero, e a gennaio potrebbe arrivare la giusta offerta per la cessione. Castillejo, in realtà, non rientra nei piani di Stefano Pioli e di tutta l’area tecnica rossonera da un pò. Il suo scarso impiego nei primi impegni della stagione ne è stata l’evidente conferma.

Già in estate sembrava ad un passo dall’addio, con il Getafe club in pole per aggiudicarselo. La trattativa, mai andata in porto, ha obbligato il giocatore a far panchina. Tanta sofferenza per lui! Le lacrime al termine di Milan-Verona, match nel quale ha esordito in questa stagione e nel quale è stato decisivo, hanno dimostrato quanto Castillejo abbia sofferto le scelte di Pioli.

Sicuramente, per la fede e l’impegno messi in questi anni, Samu non merita una così poca considerazione. Per questo l’approdo in un club che gli conceda più spazio potrebbe essere la scelta più giusta per tutti.

A gennaio c’è un club pronto a formulare un’offerta per lui.


Leggi anche:


Milan, addio Castillejo: un club pronto all’assalto

Secondo quanto riportato dai colleghi di calciomercato.com, l’Herta Berlino, club di Bundesliga, è pronto a formulare una nuova offerta al Milan per Castillejo. La medesima fonte riporta che i tedeschi si faranno avanti a gennaio, cercando di strappare il giocatore ad un prezzo più che conveniente.

L’Herta aveva già chiesto in prestito Castillejo in estate, ma il Milan avrebbe voluto intavolare trattative soltanto per una cessione a titolo definitivo. 10-15 milioni la somma richiesta dalla dirigenza rossonera per lo spagnolo. Adesso, dato lo scarso impiego, il valore del calciatore è si sicuramente abbassato. Il Milan potrebbe arrivare a chiedere non più di 8-9 milioni di euro.

Da capire se Samu gradirà la destinazione tedesca. Più volte è stato ribadito che Castillejo avrebbe preferito il ritorno in patria una volta lasciato il Milan. La sua volontà sarà sicuramente decisiva. In Spagna piace sempre a diversi club, e anche questi potrebbero tornare su di lui a gennaio.